L’acquisto della prima casa permette un notevole sgravio fiscale come la possibilità di non dover pagare l’Imu, tassa che invece scatta nel caso in cui ci si trova ad acquistare un secondo bene che rientra nelle casistiche della seconda casa.

Le tassazioni previste nel caso di acquisto ordini beni immobile scattano dal momento in cui questo non rientra più nelle agevolazioni previste nel caso della “prima casa”, il vero e proprio interrogativo scatta nel momento in cui decidiamo di ampliare i nostri possedimenti e acquistare un secondo immobile che sia questo un appartamento o una villetta.

Imu sconto seconda casa - NonSapeviChe

La vera domanda che molti si pongono è la seguente: nel caso in cui si rientra nel tetto minimo previsto dal modello Isee è possibile fare accesso ad una scontistica nella tassazione per la seconda casa?

Pagamento dell’Imu, quando scatta?

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente l’Imu rappresenta un vero e proprio punto interrogativo, soprattutto per coloro che sono intenzionati ad entrare in possesso di una seconda casa.

Imu sconto seconda casa - NonSapeviChe

Il pagamento per la tassa in questione non è previsto nel caso di una prima casa indipendentemente dalla Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU), alla quale poi si fa riferimento per l’attestazione Isee. L’introduzione del Superbonus 110%, dunque, avrebbe incentivato la voglia di numerosi italiani ad acquistare un secondo bene immobile, ovvero una seconda casa, e magari accedere dove possibile agli incentivi proposti dallo stato italiano in merito alla ristrutturazione o ricostruzione. Sulla base di tale motivazione, in molti si chiedono quando scatta effettivamente il pagamento dell’Imu sulla seconda casa e se il reddito e il modello Isee possono essere impiegati per ottenere una scontistica sulla tassa.

Cosa c’è da sapere sul pagamento dell’Imu sulla seconda casa

È bene ricordare che il pagamento dell’Imu sulla seconda casa viene determinata dalla categoria catastale affidata all’immobile, come appunto categoria a, C/2, C/6 3 C/7, Anche se questo deve essere precedentemente inserito nel quadro FC tre della DSU.

Imu sconto seconda casa - NonSapeviChe

Il Pagamento dell’Imu sulla seconda casa, che miele determinato quindi dal valore dell’immobile in sé, non avrà applicato alcun tipo di scontistica nel caso in cui il modello i se non superi la soglia minima del reddito, trattandosi di una tassa che dovrà essere pagata interamente per il tipo di valore catastale del bene di proprietà.