L’alluce valgo è una patologia così dolorosa da potere impedire di fare sport. Ecco come si può rimediare a questo problema

Lalluce valgo è una patologia estremamente dolorosa. Si tratta di una deviazione laterale dell’alluce, che inclinandosi verso le altre dita provoca una deviazione assiale anche di queste. Sul lato di forma una sporgenza ossea altezza della base del dito che può sfociare in una borsite estremamente dolorosa.

Hai l'alluce valgo, non puoi praticare tutti gli sport, ecco quelli apposta per te

Proprio per questo dolore alcuni tipi di attività fisica può diventare particolarmente complicate, così come potere praticare alcuni sport. Correre può essere difficoltoso, così come la pallavolo. Questo però non vuol dire che non di possa svolgere attività sportiva, che anzi è sempre importante continuare a fare. Ci sono degli sport più adatti per chi ha sviluppato questa patologia.

Alluce Valgo, come convivere con l’attività sportiva. Ecco quali sport si possono fare

Hai l'alluce valgo, non puoi praticare tutti gli sport, ecco quelli apposta per te

Chi soffre della patologia dell’alluce valgo può praticare sport anche ad alti livello, l’importante è prendersi cura dei propri piedi, assicurandosi di fare lavorare il piede al meglio e di scegliere l’attrezzatura sportiva adatta. Ovviamente è importantissimo avere delle scarpe che possano ammortizzare bene salti e corse.

Molto dipende molti anche da come si manifesta l’alluce valgo. Può infatti presentarsi come una deformità lieve che non provoca eccessivo dolore e consente lo svolgimento regolare di ogni tipo di sport. In casi contrari con una sintomatologia particolarmente dolorosa sarà difficoltoso anche camminare.

Più che altro bisognerebbe quindi analizzare il proprio passo e le proprie difficoltà di andatura e cogliere eventuali segni di disarmonia. Calli sulla pianta dei piedi (che per esempio rendono difficoltose attività dove il piede necessita di spinta, come trekking o pallavolo) sono tipici di un alluce che non spinge correttamente. Se invece nell’alluce ci sono bolle e vesciche, molto dolorose e che costringono spesso atleti a ritirarsi, sono il frutto di un eccessivo sovraccarico e di un appoggio del piede disarmonico. L’alluce valgo può anche provocare un appoggio sbagliati, caricando il peso maggiormente sull’esterno. Una cosa che può creare problemi nei cambi di direzione.

Ogni caso, ovviamente, si presenta con caratteristiche proprie, e per capire come correggere il difetto d’andatura e come risolvere la patologia dell’alluce valgo è necessario rivolgersi al proprio medico in caso si sospetti di avere questa problematica, e sarà lui ad indicare il modo migliore di agire e quali sport si potranno praticare.