Molte persone tendono a ricomprare tutti gli anni le ortensie senza sapere che per moltiplicarle esistono dei trucchi praticamente a costo zero. Scopriamo insieme quali sono.

Le ortensie sono sicuramente tra i fiori più belli soprattutto per via dei tanti colori che sono solite produrre. Ciò detto, molto spesso si incontrano non poche difficoltà nel riuscire a moltiplicarle. Non a caso ci sono persone che sono costrette a ricomprarle tutti gli anni.

Ortensie non le ricomprare tutti gli anni, ecco come moltiplicarle con facilita a costo zero

Alla luce di quanto appena detto, scopriamo insieme quali sono i segreti per riuscire a moltiplicarle e risparmiare molti soldi.

Ortensie: ecco come ottenere ricche fioriture

Ortensie non le ricomprare tutti gli anni, ecco come moltiplicarle con facilita a costo zero

Le dimensioni di questi fiori sono piuttosto grandi non a caso sono in grado di regalare bellissime decorazioni, di grande effetto. Esiste un modo per moltiplicarle e non acquistarle ogni anno. Questo è possibile grazie alla talea che si può ricavare dalla pianta stessa. Per fare ciò è sufficiente eseguire un taglio deciso di un rametto che andrete a far germogliare con i giusti accorgimenti.

Per riuscire in tale operazione il consiglio è quello di servirsi di un pomodoro nel quale inserire la vostra talea, non prima di aver realizzato un foro nel terreno. Inserite la vostra talea e dopo prendete una bottiglia di cui dovrete utilizzare solo la parte superiore. Questa infatti servirà a mo’ di coperchio per coprire appunto la talea non prima di aver bagnato il terriccio. Essa andrà lasciata germogliare per un periodo non superiore ai trenta giorni. Trascorsi quest’ultimi, di fatti, dovrete rimuovere la parte superiore della bottiglia e il risultato sarà una talea che avrà formato le sue radici. In tal caso, cercate di ripulire per bene e in maniera molto delicata le radici e piantatele nel vostro giardino laddove meglio preferite.

Per consentire ai fiori in esame di diventare una bellissima pianta dalle ricche fioriture, infine, vi basterà innaffiarla e posizionarla in luogo dove non arriva la luce diretta del sole. A tal proposito, infatti, il luogo ideale per questa pianta risulta essere quello a mezz’ombra. Ciò detto, non vi resta che fare tesoro di questi preziosi consigli e metterli in pratica per creare bellissime decorazioni con le vostre ortensie.