Soffrire di stanchezza, insonnia e depressione è una condizione comune a molte persone. A tal proposito però esiste un minerale in grado di eliminare definitivamente questi fastidiosi sintomi. Vediamo di quale si tratta.

Molte persone vengono assalite da una generale stanchezza che finisce per inficiare la qualità del sonno finanche a causare veri e propri stati depressivi dovuti al fatto che non si dorme abbastanza.

Stanchezza insonnia depressione, c’è un minerale non sospetto che elimina questi sintomi, vediamo di cosa parliamo

In questo articolo, vi sveliamo qual è il minerale che una volta assunto vi consente di dire addio a sintomi fastidiosi come possono essere stanchezza, insonnia e depressione.

Minerale contro stanchezza, insonnia e depressione: ecco di quale si tratta

Stanchezza insonnia depressione, c’è un minerale non sospetto che elimina questi sintomi, vediamo di cosa parliamo

Il minerale a cui abbiamo accennato poc’anzi è il magnesio. Questo, di fatti, rappresenta un validissimo alleato contro una serie innumerevole di sintomi. Questo minerale risulta essere praticamente essenziale per il corretto funzionamento dell’organismo, tuttavia, quest’ultimo non è in grado di sintetizzarlo. Di conseguenza, è attraverso il cibo o gli integratori che riusciamo ad apportare la giusta quantità. In genere, nelle donne, la quantità ideale di magnesio da assumere al giorno è pari a circa 300 grammi, mentre in quelle in stato interessante sale a 450 grammi. Nei bambini, invece, l’apporto necessario è di 170 grammi. Ciò detto, il magnesio risulta essere fondamentale per il benessere del nostro sistema scheletrico e duqnue le ossa, ma non solo. Il sale minerale in esame, di fatti, è utile anche nei processi di coagulazione del sangue e di assimilazione di:

  • calcio;
  • fosforo;
  • potassio.

Non tutti sanno, inoltre, che risulta essere anche un valido alleato contro le malattie dell’apparato cardiovascolare, non a caso, risulta in grado anche di ridurre l’ipertensione. Gli esperti, peraltro, consigliano di assumere maggiori quantità di magnesio durante il periodo estivo. Questo perchè il caldo forte induce a sudare di più e quindi a perdere più magnesio fino a causare una mancanza piuttosto consistente. Ad ogni modo, bisogna ricordare di non superare mai la dose giornaliera raccomandata. In caso contrario, infatti, si può finire per andare incontro ad effetti collaterali anche importanti. Tra questi ad esempio ci può essere diarrea ma anche un mal assorbimento di un’altra sostanza fondamentale per il nostro sistema scheletrico come lo è il calcio.

Stanchezza insonnia depressione, c’è un minerale non sospetto che elimina questi sintomi, vediamo di cosa parliamo