Ecco le regole per conservare il the in tutto il suo aroma

Una buona tazza di the alla fine di una giornata intensa è davvero rigenerante: ecco come fare a conservare le bustine e salvare tutto l’aroma.

Il segreto per una buona tazza di thè non è tanto la qualità o il modo e tempo di infusione, quanto, invece, la conservazione delle foglie o del preparato. Custodire la polvere o le bustine nel modo giusto vi permetterà di gustare il vostro the in tutto il suo aroma e far sì che esso non svanisca mai.

conservare the 20220220 - Nonsapeviche.com

Ecco quali sono le regole più importanti per conservare il the fragrante e in tutto il suo aroma: sarà sempre fresco e pronto per l’infusione.

Le regole per conservare il the nel modo giusto

conservare the 20220220 - Nonsapeviche.com

La corretta conservazione del the è necessaria per gustarlo sempre al meglio: se non conservato bene, il preparato andrà a male o si formeranno al suo interno quelle fastidiose farfalline che tutti tanto odiano. 


LEGGI ANCHE: Come funziona un thermos? Ecco come fare a conservare le bevande a temperatura


Per questo motivo, dunque, è importante osservarle con molto rigore e procurarsi, come prima cosa, una latta di metallo o, meglio ancora, un contenitore scuro dalla chiusura ermetica. Una volta messo da parte il contenitore perfetto si può procedere alla conservazione.

Ecco qualche facile regola da osservare per far si che il vostro amato the duri davvero a lungo.

Le regole per conservare al meglio il the

La prima cosa che bisogna assolutamente fare per conservare al meglio del the è metterlo in un luogo asciutto e al riparo dalla luce. Dunque, esso non dovrà essere esposto nè alla luce diretta nè all’aria. 


LEGGI ANCHE: Siete sicuri di saper fare un buon caffè? Dovete prima conoscere questi trucchetti


Inoltre, il barattolo dovrà essere tenuto lontano dalle spezie e da cibi di altro genere con odori forti o intensi: essi, infatti, potrebbero contaminarne il profumo o l’aroma.

Altra cosa da evitare, infine, sono gli sbalzi di temperatura. Per questo motivo è sempre bene riporlo in frigorifero o in un mobile più riparato e versarlo all’interno di un contenitore scuro di metallo o di legno. Andranno bene, però, anche le stesse scatole in cartone nel quale lo si acquista.

conservare the 20220220 - Nonsapeviche.com