Vi siete mai chiesti come funziona un thermos? Ecco come fare a conservare le bevande alla temperatura desiderata.

Un thermos è un oggetto molto comune: sicuramente ne è presente uno in ogni casa e il loro utilizzo è ben noto ai più. Si tratta di un contenitore che mantiene isolato il suo contenuto con l’ambiente circostante generando l’isolamento termico tra la bevanda contenuta e l’esterno. 

Si deve questa invenzione portentosa ad un tale James Dewar, un chimico e fisico britannico che lo brevettò a metà Ottocento: il suo scopo principale, tuttavia, non era commerciale. In origine, infatti, esso serviva a conservare i gas liquefatti. 


LEGGI ANCHE: Perchè le bottiglie di vino sono da 75cl? La risposta che avete sempre cercato


Prodotto industrialmente dalla Thermos GmbH questo contenitore ne prese il nome. Ma come funziona? Scopriamolo insieme!

Thermos: ecco come funziona questo contenitore

Come funziona il thermos

La prima cosa da guardare al momento dell’acquisto di un thermos è la chiusura: attraverso essa si disperde la maggior parte del calore. Inoltre, è importante che vi sia una corretta pulizia di questo contenitore: in questo modo durerà più a lungo.


LEGGI ANCHE: A cosa serve la taschina interna degli slip femminili?


Il funzionamento di questo contenitore per le bevande prevede la presenza di due recipienti: uno all’interno dell’alto. Il recipiente in cui versare il liquido, infatti, è circondato da un’intercapedine in cui viene creato il vuoto. In questo modo il liquido resta termicamente isolato e non viene disperso. 

Le accortenze necessarie

In primo luogo, come già detto, per preservare la funzionalità del vostro thermos è fondamentale che sia lavato correttamente ogni volta. L’ideale è utilizzare del bicarbonato di sodio che eliminerà anche ogni odore e traccia del liquido contenuto. 

Successivamente occorre comunque tenere presente che mentre in condizioni normali un liquido riesce ad essere tenuto fresco per tutta la giornata, un caffè resterà caldo solo per un massimo di 8 ore. L’accortezza da mantenere, comunque, sarà quella di non lasciare il contenitore per troppo tempo sotto al sole cocente.

Come funziona il thermos