Biossido di titanio messo al bando sugli alimenti e sui lipgloss? Quali le marche out da tenere alla larga!

Pare che sia emerso un dato fondamentale ed è la presenza di biossido di titanio all’interno di alcuni cosmetici famosi nel mondo. Ecco quali e di che si tratta!

Quando si tratta della cura della nostra pelle è sempre spendere del tempo, altrimenti il nostro corpo lo manifesterà con malesseri e disturbi. Infatti la cosmetica e la medicina ci vengono in soccorso offrendoci in commercio una vasta gamma di prodotti.

Biossido di titanio

Ovviamente si consiglia sempre di controllare e verificare sul foglietto illustrativo gli ingredienti che sono contenuti all’interno del prodotto scelto. È giusto informarsi per la propria salute soprattutto.

Pare secondo alcune fonti che esistono svariate marche di cosmetici che vengono dei lucida labbra o balsami labbra, dove al loro interno sono presenti sostanze alquanto sospette. In questa guida scoprirete la verità, ma soprattutto come proteggere al meglio le labbra da ogni fattore esterno compreso il freddo!

LEGGI ANCHE: Attenzione BB cream: ecco perché possono essere pericolose per la salute!

Lipgloss contenenti biossido di titanio? Ecco cosa dicono gli esperti!

Biossido di titanio

Secondo una fonte certa pubblicata dalla pagina web ” Il Salvagente” pare che sia stato effettuato un Oko test su una serie di cosmetici destinati per la cura delle labbra e che questi prodotti conosciuti nel mondo contengano particelle non indifferenti di biossido di titanio e svariate paraffine.

I prodotti in questione non sono altro che balsami per le labbra realizzati per proteggere la pelle da sbalzi di temperatura e altro. Infatti al loro interno sono presenti uno o più filtri in grado di proteggere la bocca dalle radiazioni ultraviolette.

Tra le marca più conosciute si hanno la Labello, il Blistex e La Roche Posay, insomma marchi conosciuti a livello internazionale. Gli esperti in materia hanno deciso di eliminare per il momento questi prodotti perchè per nulla sicuri.

Prodotti dannosi non solo per la propria salute, ma anche per l’ambiente circostante. Inoltre di solito il biossido di titanio è presente non solo nei cosmetici, ma anche nel cibo e nei farmaci.

LEGGI ANCHE: Creme doposole: le migliori e le peggiori secondo un test

Prodotti validi e naturali per proteggere le labbra!

Il primo rimedio naturale che vorremmo proporvi è un balsamo emolliente, nutriente e lenitivo composto da miele e olio di mandorle dolci. Si consiglia di applicarlo più volte durante la giornata.

Non vi resterà che inserire in un contenitore vuoto qualche cucchiaio di miele e due cucchiai di olio di mandorle. La seconda alternativa è quella di realizzare sempre in casa un burro cacao composta da cera d’api, oli essenziali a vostro gusto e piacere e l’olio di cocco, all’Argan o l’olio di jojoba.

In questo caso lasciate sciogliere la cera d’api a bagnomaria, 15 grammi saranno più che sufficienti. In un secondo momento aggiungete alla cera le 5 gocce di olio essenziale e un cucchiaio di olio vegetale scelto.

Mescolate accuratamente e a questo punto travasate il composto in un barattalo, lasciandolo solidificare all’aria per almeno 20 minuti. Dopodiché sarà pronto per essere utilizzato e si consiglia di portarselo sempre con se anche in giro.

Biossido di titanio