Primavera detox, ecco come disintossicarsi e dimagrire con il sorriso

Per una primavera detox, ecco come disintossicarsi e dimagrire con il sorriso. Tutte le indicazioni utili.

Ci avviciniamo alla fine dell’inverno e alla primavera. Se la prossima stagione vi sembra ancora lontana, arriverà prima ancora che ve ne rendiate conto. Per non fari trovare impreparati, meglio prepararsi per tempo. Con la bella stagione, infatti, gli abiti si assottigliano e si accorciano, mettendo in evidenza i chili di troppo che avete preso durante l’inverno. Occorre intervenire già adesso.

dieta detox

Sembra ieri che era Natale, ma abbiamo già passato San Valentino e manca poco a Carnevale. La festa con il suo carico di zuccheri e grassi, tra dolciumi vari, soprattutto fritti, metterà a dura prova la vostra resistenza alle tentazioni. Soprattutto rovinerà la vostra forma fisica se ancora dovete smaltire i chili presi nel periodo natalizio.

Bisogna intervenire subito. Dieta ipocalorica e attività fisica sono indispensabili. Se non dovete dimagrire molti chili è sufficiente seguire un’alimentazione bilanciata e regolare, riducendo un po’ le porzioni, eliminando dolciumi e snack salati, alcol e cibi troppo grassi. Se invece dovete perdere molto peso la soluzione è una sola: rivolgervi a un esperto dietologo o nutrizionista.

Per smaltire qualche chilo di troppo, ridurre la ritenzione idrica e le tossine accumulate durante l’inverno vi diamo qualche consiglio per una “primavera detox“, con tutti i trucchi per dimagrire e recuperare il benessere.

Primavera detox: come disintossicarsi e dimagrire

dieta detox

La prima regola è seguire un’alimentazione sana. Se non avete problemi di salute e non dovete perdere troppi chili, potete regolarvi da soli, ma senza imporvi un regime alimentare troppo drastico. In ogni caso, consultate sempre il vostro medico.

Via libera alla verdura, consumatene tanta, soprattutto fresca, con le primizie che stanno per arrivare. Cavoli, broccoli, cavoletti di Bruxelles, verza, bietole, spinaci, finocchi, radicchio sono gli ortaggi di stagione a cui si aggiungono i carciofi freschi che escono in questo periodo e soprattutto a marzo.

Privilegiate le proteine dei legumi a quelle della carne, soprattutto rossa. Abbondate con fagioli di tutti i tipi, ceci, lenticchie, da cucinare in gustose zuppe che vi sazieranno, grazie alle fibre che ripuliranno il vostro intestino.

Per la frutta, è l’ultimo periodo di clementine e mandarini, escono succose le arance rosse tarocco ed è il periodo di kiwi e pompelmi, insieme alle mele che trovate tutto l’anno. Attenzione però al consumo di frutta, è salutare e non deve mancare da tavola ma con moderazione, perché la frutta è ricca di zuccheri. Inoltre, preferire i frutti interi alle spremute, che contengono più zucchero. Se desiderate delle bevande naturali, preparatevi dei centrifugati con gli ortaggi: carote, cetrioli, finocchi e via dicendo.

LEGGI ANCHE: Colazione sana per chi vuole stare a dieta, cosa prevede dolce o salato?

Fondamentale è ridurre drasticamente gli alimenti ricchi di sodio, come i salumi, gli snack e i cibi pronti. Anche i cibi grassi, come i formaggi, vanno limitati.

I segreti per il buon umore

Questo non vuol dire che dovete stare a digiuno o soffrire. Potete dimagrire mantenendo il buon umore, scegliendo gli alimenti giusti: tanta verdura ricca di vitamine, frutta nelle giuste quantità, legumi che saziano come abbiamo detto: poi gli zuccheri complessi che vengono dai cereali non raffinati, come pane, fette biscottate e biscotti integrali. Per una sferzata di energia, vitamina E, acidi grassi essenziali e buon umore consumate anche frutta secca a guscio, con moderazione.

Consumate pesce fresco, che ha tanti principi nutritivi, acidi grassi per la salute del cuore e pochissimi grassi e calorie. Mangiare pesce, inoltre, fa bene al cervello, alla memoria e migliora l’umore.

Bevete tisane e infusi profumati, senza zucchero aggiunto, al limite con un cucchiaino di miele. Infine, per tonificare il buon umore, uno scacco di cioccolato fondente ogni tanto è concesso.

Naturalmente, non deve mancare l’attività fisica per disintossicarvi. Fate quella che più vi piace e vi fa stare bene.

LEGGI ANCHE: Metodi per dimagrire, bici vs corsa, qual è il più efficace

Queste sono solo indicazioni di carattere divulgativo, basate sui consigli generali degli esperti. Non sostituiscono il parere del medico o del nutrizionista.

dieta detox