Cornuti, esiste anche la pasta dedicata a voi ed è buonissima: i trucchi per farla perfetta!

Siete pronte a scoprire la storia che si cela dietro a questa ricetta? Ma soprattutto siete pronte a realizzare questa semplice, ma succosa pasta?

Esistono svariate idee inerenti alla nascita di questa pasta, la più plausibile è quella che viene raccontata da anni dalle donne e dagli uomini napoletani. La storia narra di una donna che tradiva il marito con un altro uomo.

pasta

È risaputo che il tradimento è all’ordine del giorno e quindi le donne dell’epoca essendo solo impiegate nel mantenimento dei figli, badare alla casa e cucinare, spesso quando si tradiva non se ne aveva tempo.

Questa pasta nasce proprio per portare un piatto a tavola a tutti quegli uomini che non solo tornavano stanchi da lavoro dopo una giornata intera, ma vengono anche accolti da una donna infedele e un piatto poco elaborato.

LEGGI ANCHE: Non è una normale torta di patate, gâteaux: ecco la ricetta per farlo perfetto!

Ecco come realizzare la vera ricetta originale della pasta dei cornuti!

pasta

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di pasta ( spaghetti, rigatoni, fusilli);
  • 150 grammi di burro;
  • parmigiano grattugiato, pecorino provola;
  • sale e pepe q.b.

Procedimento:

  1. In una pentola portate a bollore dell’acqua salata inserendo all’interno la pasta scelta.
  2. Una volta che la pasta sarà al dente, conservate da parte qualche bicchiere di acqua di cottura per sicurezza.
  3. A questo punto travasate la pasta in una pentola aggiungendo il burro, noterete in pochi minuti che la pasta e il burro formeranno una crema e una consistenza ottimale.
  4. Si raccomanda di abbassare il fuoco in modo che il sugo non si asciughi. Non vi resta che versare qualche manciata generosa di formaggio, il pepe e il sale se serve.
  5. Impiattate e servite con un vino bianco ghiacciato dalle note legnose e fruttate.

LEGGI ANCHE: Amanti dei macarons: ecco come realizzare la vera ricetta francese in casa!

Consigli e rivisitazioni dello stesso piatto!

È possibile aggiungere qualche ingrediente in base al vostro gusto personale come la scorza del limone, per dare alla pasta un gusto leggero lasciando il palato fresco e pulito. Se vi volete spostare verso il mare potrete aggiungere dell’acciuga, qualche spezia o della mollica di pane cotta in padella.

Si consiglia questa ricetta per tutte le volte che si va di fretta ma che comunque vuole mangiare con gusto. Un consiglio durante la cottura di ogni pasta, cuocerla sempre al dente in modo che durante la mantecatura di altri ingredienti non si scuocia.

pasta