Niente paura se hai esagerato con il salato, ecco come puoi rimediare

Niente paura se hai esagerato con il salato, ecco come puoi rimediare. I consigli pratici e infallibili.

Avete cucinato un piatto a cui tenete molto con tanto amore ma vi siete accorti di avere esagerato con il sale? Niente panico! Esistono rimedi facili ed efficaci per rimediare a questo guaio. Di seguito vi riportiamo alcuni vecchi trucchi e consigli della nonna.

cibo salato

Cucinare è un’arte e una passione e per quanto possiate essere bravi e attenti capiterà sempre il momento dell’errore, purtroppo. Uno degli errori più temuti è quello di esagerare con il sale. Dopo tanto lavoro, il rischio è quello di rovinare il vostro piatto in modo irreparabile.

Che fare in questi casi? I più esperti tra voi già lo sapranno. Esistono diversi modi per rimediare a un piatto troppo salato. Alcuni ce li hanno insegnati le nostre nonne. Ecco quali.

Hai esagerato con il salato? Ecco come rimediare

cibo salato

Non temete se avete messo troppo sale nel vostro brodo, nella preparazione di una salsa, di un bollito o di uno stufato. Esistono doversi modi per rimediare a un piatto troppo salato.

Uno dei rimedi più antichi, usato molto dalle nostre nonne, è quello di usare una fetta di pane raffermo o un pezzo di crosta di pane. Immergetelo nella pentola dove state cucinando il vostro piatto, soprattutto se liquido, e il pane bagnandosi assorbirà il sale.

LEGGI ANCHE: Come sostituire il sale nella dieta, i trucchi per insaporire i cibi

Un altro sistema molti simile è quello di usare una patata sbucciata, intera o a fette. Se state preparando un brodo o una pietanza liquida immergete la patata intera. Se invece state preparando un sugo o un piatto a base di carne, tagliate la patata a fette spesse e versatele nella pentola o nella padella, distribuendole bene e lasciandole agire una ventina di minuti. Potete far assorbire il sale dalle patate anche direttamente sulla pietanza già cotta e disposta nel piatto. Lasciate agire qualche minuto e poi servite in tavola.

Un metodo tanto scontato quanto efficace è quello di aggiungere dell’acqua alla cottura della vostra pietanza. Naturalmente questo è possibile solo se l’acqua potrà essere scolata. Ad esempio, se avete esagerato con il sale per cuocere la pasta o le verdure aggiungete altra acqua per discioglierlo in una quantità maggiore di liquido di cottura, evitando che intacchi il cibo.

LEGGI ANCHE: Come ridurre il sale a tavola, ecco qui qualche semplice trucchetto!

Potete aggiungere un po’ d’acqua anche al vostro brodo ma senza esagerare, altrimenti lo annacquerete. In questo caso, è meglio preferire il pane raffermo.

cibo salato