Spotify, cos’è e perché è sbagliato pensare che si usa solo per sentire la musica

Spotify è una delle app più in uso non solo per ascoltare la musica: scopriamo insieme cos’è e quali son le sue innumerevoli funzioni. 

Senza dubbio, Spotify è l’app più utilizzata per lo streaming di musica e per ascoltare, in genere, i contenuti musicali preferiti dagli utenti. Su tale piattaforma, infatti, sono presenti i brani vecchi e nuovi di quasi tutti gli artisti in circolazione.

spotify musica 20220202 - Nonsapeviche.com

Tuttavia, è sbagliato pensare che essa serve solo per la musica: numerose sono, infatti, le sue funzioni. Scopriamo insieme cos’è veramente Spotify e quali sono le funzioni ad essa abbinate.

Spotify: che cos’è e cosa offre questa piattaforma digitale

spotify musica 20220202 - Nonsapeviche.com

Spotify è una piattaforma di streaming musicale tra le più diffuse al mondo: essa offre milioni di contenuti musicali, stazioni radio e podcast del presente e del passato e provenienti da ogni parte del mondo.


LEGGI ANCHE: Come scaricare le canzoni da Spotify: una guida facile


Per accedere a tutti questi contenuti bisognerà sottoscrivere un abbonamento mensile e creare il proprio account: dopo questa operazione si potranno ascoltare tutti i propri brani del cuore. Un sistema che negli ultimi anni ha rivoluzionato il marketing delle case discografiche e degli artisti stessi.

Non tutti sanno, però, che questa app ha una funzione nascosta che nessuno conosce e che è molto in voga tra i giovani: scopriamo insieme di cosa si tratta!

La funzione nascosta di Spotify: non serve solo per la musica!

L’era digitale ha sconvolto il modo in cui facciamo le cose: ascoltiamo musica, chiacchieriamo e flirtiamo! Sono in molti che si affidano alla musica, attraverso l’invio di playlist appositamente composte su Spotify.


LEGGI ANCHE: Greenroom, la chat audio di Spotify che sfida Clubhouse


L’era del 2.0 ha sconvolto anche il modo di conquistare la persona del cuore: niente più palloncini o mazzi di fiori ma playlist digitali. In particolare, il mezzo più utilizzato sono le Playlist Blend. Si tratta si un servizio che permette a due utenti di unire i propri gusti musicali in un’unica playlist.

Essa, dunque, mostra quanto in comune sul piano musicale possono avere due individui.

spotify musica 20220202 - Nonsapeviche.com