Quarantena a scuola, finalmente si cambia: le nuove regole per tipologia di scuola

Quarantena a scuola, finalmente si cambia: le nuove regole per tipologia di scuola . Tutto quello che bisogna sapere.

Nuove regole sulla quarantena a scuola in caso di positivi in classe. Dal governo arrivano finalmente le modifiche alle regole che semplificano, riducono la durata della quarantena e la eliminano per i bambini vaccinati alla scuola elementare.

quarantena scuola

Le misure tanto attese sono state approvate dal governo Draghi nella riunione del Consiglio dei Ministri del 2 febbraio. Le nuove regole entreranno in vigore lunedì 7 febbraio.

Le nuove disposizioni sulle quarantene degli studenti sono un sollievo per le famiglie, perché ne riducono la durata e i casi in cui sono obbligatorie. Inoltre, escludendo la quarantena per i vaccinati, il governo chiaramente spinge sulla vaccinazione dei bambini e ragazzi. Negli ultimi giorni, infatti, la campagna vaccinale per la fascia di età 5-11 anni ha avuto una battuta di arresto. Bisogna anche considerare, tuttavia, che molti bambini in queste ultime settimane hanno contratto il virus, prima di ricevere il vaccino o tra la prima e la seconda dose.  Di seguito le nuove regole.

Quarantena a scuola: le nuove regole per tipologia di scuola

quarantena scuola

Cambiano le regole che stabiliscono la quarantena per bambini e ragazzi a scuola in caso di compagni positivi in classe. In primo luogo, la quarantena viene eliminata per coloro che sono stati vaccinati o sono guariti da meno di 120 giorni (4 mesi) o hanno ricevuto la terza dose booster. Mentre per i non vaccinati è ridotta da 10 a 5 giorni. In questi giorni gli studenti seguiranno le lezione in didattica a distanza (Dad).

LEGGI ANCHE: Finalmente una quarantena breve, ecco cosa cambia

L’esclusione della quarantena per i vaccinati che finora si applicava solo alle scuole medie e superiori è estesa anche alle elementari. Sempre alle elementari, inoltre, la quarantena scatta non più con 2 positivi ma con 5 positivi in classe.

Sempre con 5 positivi, inoltre, la quarantena scatta anche alle scuole d’infanzia, nidi o materne, frequentate dai bambini da 0 a 5 anni. In questo caso, però, tutti i bambini di una classe andranno in Dad perché alle materne solo i bambini di 5 anni sono vaccinati e in questa fascia di età non indossano le mascherine.

Per le scuole secondarie, medie e superiori, invece, la quarantena e la Dad per i non vaccinati (o vaccinati con una sola dose o da più di 120 giorni) sono previste sempre nel caso di 2 positivi in classi.

LEGGI ANCHE: Quante ore di sonno sono necessarie ai bambini che vanno a scuola

In tutti i casi in cui si applica, la quarantena è ridotta a 5 giorni ed è richiesto un tampone negativo per il rientro in classe. A fine febbraio arriveranno i tamponi gratis per gli studenti.

quarantena scuola