Cosa fare con le bustine di silice che troviamo negli indumenti?

Siete pronte a scoprire come riutilizzare le bustine di silice presenti di solito nelle scarpe, negli indumenti o vari alimenti preconfezionati? Non crederete ai vostri occhi dei mille utilizzi casalinghi!

Il gel in silice o silicea gel è un elemento chimico o minerale che serve ad assorbire e proteggere i vari prodotti o alimenti dall’umidità, dalle varie fonti di calore o sbalzi di temperatura.

bustine di silice

Questo prodotto di solito si trova disidratato e racchiuso in piccole confezioni, esso occupa uno spazio minuscolo quindi non è ingombrante. Di solito il colore varia in base alla produzione ed è possibile trovarlo sia bianco, trasparente oppure giallo.

Molte persone pensano che questo sacchettino non abbia altri utilizzi al di fuori di quelli citati pocanzi ma non è così. Infatti abbiamo scelto per voi una selezione di utilizzi casalinghi utili ed efficaci, non vi resta che mettervi comode e prendere appunti!

LEGGI ANCHE: Bagno cieco, ecco come risolvere il problema degli odori e dell’umidità

Trucchetti e rimedi facili per riutilizzare le bustine di silice!

bustine di silice

Il primo utilizzo della silice è quello di sbiancare l’argenteria presente in casa in maniera facile e veloce. Non vi resterà che inserire varie bustine nei cassetti, noterete nel tempo che l’argenteria non andrà a scurirsi, ma rimarrà lucida come appena acquistata.

Un altro consiglio è quello di acquistare grandi quantità di silice e di disporlo in vari contenitori in giro per casa, questo metodo servirà a ridurre al minimo l’umidità e la muffa presente in casa.

Ovviamente si consiglia di tenere i vari contenitori lontani dal contatto di bambini e animali, visto che questi prodotti se inferiti possono provocare intossicazioni e disturbi fisici non indifferenti.

LEGGI ANCHE: L’umidità ti infastidisce, ecco i consigli utili per stare bene

Altre idee e consigli originali!

Con le bustine in silice è possibile deodorare e catturare i cattivi odori presenti in casa, nelle scarpe o sugli indumenti. Un idea alquanto utili, non vi resta che spargere il silice nei vari cassetti o di racchiuderli in vari sacchetti in stoffa.

Vi è finito il telefono nell’acqua? Nessun problema, piuttosto di inserire il cellulare nel riso si consiglia di inserirlo in un contenitore di metallo con abbondante silice e di attendere almeno 48 ore.

Il silice andrà ad attirare l’umidità e l’acqua in eccesso. Infine potrete utilizzare questo prodotto per eliminare la ruggine, per essiccare i fiori, per proteggere libri e foto o per asciugare il bucato.

bustine di silice