Le uova sono un alimento molto consumato ma non tutti sanno cosa bisogna sapere prima di mangiare un uovo scaduto per evitare di andare incontro a problemi di salute.

Sono in molti a chiedersi se mangiare uova scadute possa realmente rappresentare un problema per la nostra salute.

Ti è scaduto un uovo? Niente paura, ecco cosa sapere per non rischiare

Nella maggior parte dei casi non si quali potrebbe essere la reazione dell’organismo nel caso in cui si consumi un uovo che ha superato la data di scadenza. Ecco tutto quello che c’è da sapere riguardo al corretto consumo dell’alimento in esame.

Scaduto uovo? Ecco cosa devi sapere prima di mangiarlo

Ti è scaduto un uovo? Niente paura, ecco cosa sapere per non rischiare

Spesso può capitare di dimenticare le uova in dispensa e per questo accorgersi della loro presenza solo dopo che hanno superato al data di scadenza. In questo caso, sorge spontaneo chiedersi a cosa si può andare incontro se si decide di mangiarlo ugualmente.

A tal proposito, va detto che ci sono persone che addirittura ritengono che questa tipologia di alimento non presenti una vera e propria data di scadenza e che quindi può essere mangiato quando si vuole.

In linea di massima, possiamo dire che il segno distintivo che deve farci astenere dal consumare le uova è quando queste emanano cattivo odore.  Questo vale sia nel caso l’alimento sia stato cotto sia che si presenti ancora crudo.

Va precisato, poi, che consumare abitualmente l’alimento ormai scaduto può anche aumentare il rischio di ammalarsi di salmonella. Questa rappresenta un’infezione intestinale che può provocare gravi danni all’organismo provocando:

  • febbre;
  • diarrea;
  • dolori alla testa;
  • disidratazione;
  • nausea;
  • vomito.

Leggi anche: SEI VEGETARIANO? ECCO I SINTOMI INTESTINALI CHE DIMOSTRANO CHE FAI BENE

Un consiglio che vi consentirà di consumarle in completa sicurezza è quello di pulire le uova in maniera accurata per poi analizzare il guscio. Se questo si presenta rotto è meglio non consumarle, n caso contrario, non ci sono problemi di sorta. Quando le acquistiamo, poi, devono essere riposte in frigo soprattutto in estate per evitare che il caldo eccessivo possa compromettere la loro qualità.

Leggi anche: COME SI CONSERVANO LE UOVA? C’E’ UNA COSA CHE NON DOVETE MAI FARE

Ciò detto, seguendo questi preziosi e utili consigli sarà possibile evitare di andare incontro a spiacevoli problemi di salute che, come abbiamo visto, sono facilmente risolvibili se si attuano i giusti accorgimenti.

Ti è scaduto un uovo? Niente paura, ecco cosa sapere per non rischiare