Scegliere il giusto make up per gli occhi marroni permette di valorizzarli e illuminare lo sguardo senza esagerazioni. Ecco qualche trucco per risaltarli rispettando la giusta tonalità.

Truccarsi non vuol dire esagerare con artifici e prodotti sulla pelle, bensì rispettare i propri colori e i propri caratteri somatici per esaltare la naturalezza del volto e farlo sembrare più autentico. Le nuove tendenza in fatto di make up stanno andando proprio in questa direzione e per chi ha gli occhi marroni, ecco qualche consiglio di bellezza.

[caption id="attachment_41670" align="aligncenter" width="1280"]Make up naturale Make up naturale[/caption]

La prima regola base del trucco è quello di adattare texture e tonalità alla propria carnagione e al colore degli occhi. L’idea è quella di realizzare un trucco che sia più naturale possibile, semplice e genuino, adatto alla tonalità degli occhi. Questo è possibile utilizzando pochi prodotti ma efficaci, senza stratificare ombretti o matite. Il principio delle nuove tendenza in fatto di make up è less is more.

Il make up perfetto per gli occhi marroni

[caption id="attachment_41673" align="aligncenter" width="740"]make up per occhi marroni Make up per occhi marroni[/caption]

Innanzitutto bisogna pensare alle palpebre prima di passare al trucco. Una cosa che permette di distendere lo sguardo e il contorno occhi, magari per eliminare imperfezioni varie o piccole rughe, è quello di idratare la parte e applicare un primer prima dell’ombretto, che sia in polvere o in crema. Se si vuole valorizzare l’occhio, si può mettere un semplice tratto di matita alla base delle ciglia e sfumarlo per creare l’effetto cat-eye.

LEGGI ANCHE >>> Occhi da gatta, ecco come si applica l’eyeliner senza sbagliare

Passando alle tonalità migliori per valorizzare gli occhi marroni, il consiglio è quello di puntare sui toni chiari del beige, del marrone e del rosa, colore di questa stagione. Per un vero effetto naturale, dovete scegliere gli ombretti matte, che hanno la capacità di accentuare la forma dell’occhio senza risultare pesanti o aggressivi, a differenza di altri come i metallici.

LEGGI ANCHE >>> Spugnette da make-up: avete sempre sbagliato tutto se non le avete usate così

Il trucco è quello di sfumare bene il prodotto e creare effetti d’ombra, in alternativa di possono usare gli ombretti in crema che si stendono con le dita. Per restituire lucentezza invece utilizzate l’highlighter in punti importanti come al centro dell’occhio, nell’incavo interno e sotto l’arcata delle sopracciglia.