Avete finito il Vicks vaporub e non sapete come contrastare gli stati influenzali? Ecco come realizzarlo in casa in pochi e semplici step!

Partiamo col presupposto che questo prodotto è un medicinale che è possibile acquistare sia in farmacia, in parafarmacia oppure online senza nessuna prescrizione medica. Esso si presenta sotto forma di unguento composto da canfora, oli essenziali al mentolo o all’eucalipto.

vicks vaporub

Di solito è impiegato per respirare meglio, per sciogliere il catarro, per il mal di gola o in fase di influenza acuta. Il Vicks Vaporub essendo una pomata va applicata sulle mani, sul petto, sotto al naso e per fortuna può essere utilizzato sia da piccoli che da grandi.

Inoltre molte persone non sanno che questo unguento può essere impiegato anche per combattere l’acne del viso, contusioni o strappi muscolari, contro la sinusite, per guarire ferite lievi o talloni screpolati. Infine spesso viene riutilizzato anche per svolgere svariati lavoretti e faccende domestiche in casa!

LEGGI ANCHE: Arnica il rimedio magico a moltissime cose: ecco cosa è e come va utilizzata!

Come realizzare in casa il Vicks Vaporub in pochi e semplici step!

vicks vaporub

La ricetta che vi vogliamo proporre oggi  del tutto naturale composta da burri vegetali e oli essenziali. È possibile riutilizzale il vasetto del prodotto finito o di inserirlo in un contenitore a vostro piacere, purché pulito e asciugato per bene.

Potrete utilizzarlo a vostro piacere, ovviamente evitate il contatto con gli occhi o di ingerirlo. Infine informate il vostro medico curante in modo da capire se ne siete allergici.

Ingredienti:

  • 50 grammi di olio di cocco;
  • 25 grammi di burro di karité;
  • 25 grammi di olio di girasole;
  • 30 gocce di olio essenziale all’eucalipto, rosmarino e menta;
  • 2 grammi di cristalli di mentolo.

Procedimento:

  1. Si consiglia di disinfettare prima gli eventuali contenitori e utensili che utilizzerete per la preparazione di questo unguento.
  2. In un pentoloni in ferro versate dell’acqua e cuocete a bagnomaria i vari ingredienti, in modo che i vari burri si sciolgano del tutto.
  3. Girate il composto di tanto in tanto, una volta sciolto del tutto potrete spegnere il fuoco. A questo punti unite gli oli essenziali al composto e girate per qualche secondo in modo che si uniscano e si fondano per bene con gli altri burri e prodotti utilizzati precedentemente.
  4. Non vi resta che travasare il composto in un contenitore e di lasciarlo rapprendere a temperatura ambiente per almeno un ora, oppure in freezer per 20 minuti.
  5. Una volta pronto non vi resta che rischiuderlo con il suo apposito tappo e di utilizzare un’etichetta indicando il nome del prodotto e il giorno in cui lo avete realizzato.

LEGGI ANCHE: Emorroidi: basta con i dolori grazie a questi rimedi e consigli naturali!

vicks vaporub