È arrivato il momento di capire perchè il vostro gatto non fa i bisogni nella lettiera e cosa si nasconde dietro a questo inconsueto gesto!

Secondo alcuni studi condotti da un’università americana, pare che dietro al fatto che il vostro gatto non fa bisogni nella lettiera risieda un vero e proprio disagio. È importante capire i vari comportamenti del vostro animale domestico.

il tuo gatto non fa i bisogni nella lettiera

Infatti ci meglio di vuoi può interpretare i suoi malesseri, disagi senza doverlo sgridare o rendere ancora inappropriato in casa sua. Molte persone invece di comprendere che questo atteggiamento non è sinonimo di vendetta o ripicca.

Essi tendono a continuare sulla loro linea senza porsi il problema, ma sbraitare solo senza una soluzione. Non vi resta che comprendere i motivi principali di questa condizione e  valutare insieme al vostro veterinario di fiducia. Qualora la situazione fosse molto più serie di quello che si pensasse!

LEGGI ANCHE: Hai un gatto che ti segue ovunque, anche in bagno? Ecco spiegato il motivo!

Ecco alcuni validi motivi del perchè il vostro gatto non fa i bisogni nella lettiera!

il tuo gatto non fa i bisogni nella lettiera

Innanzitutto la prima cosa che dovreste sapere è che il gatto è un felino amante della pulizia e dell’igiene personale. Quindi risulta abbastanza difficile comprendere del perchè questo gesto. Odiano rimanere nei loro escrementi e non è nella loro natura una situazione del genere.

Bisogna anche dire che essendo abitudinari e conoscendo il vostro animale domestico, dovreste sapere pressappoco quante volte si dirige verso la lettiera. La prima cosa che dovrete eliminare assolutamente è l’aggressività che riponete verso di lui quando vi capiterà di trovare i suoi bisogni fuori dalla lettiera o in giro, ma capire perchè.

Infatti uno dei primi problemi è dovuto dal fatto che ci sia poca lettiera, il modello di sabbiolina che avete scelto non gli convince o non la cambiate spesso. Inoltre è importante portare i vostro gatto a fare dei controlli periodici. In modo da tenere sotto controllo il tratto urinario, la sua condizione fisica e valutare insieme al vostro veterinario di fiducia il da farsi.

Può esserci un disturbo fisico o dello stress dovuta a qualche condizione che purtroppo non conoscete, quindi prima che la situazione si complichi ulteriormente è il giusto fare chiarezza. Bisogna anche tener conto che i gatti lo fanno per rimarcare sessualmente, ovviamente quelli non sterilizzati, il loro territorio e predominio sulla zona.

Anche l’età incide e di solito accade a due tipologie di gatti: il gattino e quello anziano. Si consiglia inoltre di posizionare più di una lettiera in un posto dove il vostro gatto si senta a suo agio, infatti spesso è anche il posto a determinare i bisogni.

Inoltre per ogni gatto che possedete le lettiere da inserire sono 2 quindi se avrete 2 gatti le lettiere dovranno essere 4. Infine quando noterete che il vostro animale domestico avrà fatto i bisogni nella lettiera, premiatelo in modo da fargli capire che ha fatto un qualcosa di positivo. Evitate di ripulire la zona con candeggina o ammoniaca.

LEGGI ANCHE: Perché il mio gatto dorme sempre? Ecco spiegato il motivo!

il tuo gatto non fa i bisogni nella lettiera