Secondo gli esperti, ai bambini è sempre meglio far utilizzare una mascherina chirurgica anziché una ffp2 o ffp3: il perché è davvero molto semplice ma importante.

Da qualche tempo è scattato l’obbligo di indossare una mascherina ffp2 in determinati luoghi pubblici. Tali dispositivi di protezione individuale, infatti, sono molto più efficaci del prevenire il contagio e offrono una maggiore sicurezza grazie alla loro capacità filtrante.

bambini mascherina chirurgica 20220115

In molti, però, si sono chiesti come fare con i bambini: questo tipo di mascherina, infatti, non è facile da trovare in forma e misura adatti al viso di un bimbo. Come fare in queste situazioni? E’ meglio far utilizzare la mascherina chirurgica? Ecco cosa dice l’esperto in merito.

Bambini e mascherina: è meglio quella chirurgica? Parla l’esperto

bambini mascherina chirurgica 20220115

Le mascherine ffp2 e N95, in origine, non nascono come dispositivo rivolto alla popolazione in generale, ma per “uso professionale”. Di conseguenza, non esistono in commercio nè in Italia nè in Europa mascherine di questo genere di taglia adatta alle dimensioni del viso di un bambino.


LEGGI ANCHE: Mascherina ffp2: ecco perché è da preferire ed è diventata obbligatoria


Addirittura, sarebbe dannoso far utilizzare ai bambini quelle destinate agli adulti: in primo luogo perchè essendo molto più grandi del dovuto non svolgerebbero bene il loro compito protettivo. In secondo luogo perchè, in realtà, l’uso di tali dispositivi in pediatria non è ancora stato autorizzato. 

Dunque, alla luce di tali informazioni, cosa possiamo consigliare per il bene dei nostri piccoli?

Per i bambini è sempre meglio la mascherina chirurgica: ecco il perchè

Una volta appurato che non esistono in commercio mascherine ffp2 destinate ai bambini è chiaro che bisognerà tenere gli occhi bene aperti. Infatti, qualora le vediate su qualche scaffale fareste bene a non acquistarle: sicuramente non presentano il maschio CE e, quindi, anche la loro efficacia è dubbia.


LEGGI ANCHE: Senza mascherina a scuola? La sentenza del TAR


Per i più piccini è sempre meglio utilizzare una mascherina chirurgica: ne esistono tantissime in commercio di varie forme e taglie. La taglia più piccola, addirittura, è adattabile al viso di un bambino di età inferiore ad un anno.

Una scelta che, sicuramente, non offrirà una protezione maggiore ma che si rivela la più adatta: sempre meglio una mascherina chirurgica della taglia giusta e certificata piuttosto che una senza certificazione o troppo grande. 

bambini mascherina chirurgica 20220115