Ci sono alcuni elettrodomestici comunemente presenti in casa che, però, potrebbero rivelarsi molto pericolosi: ecco quali sono e cosa si rischia.

Gli elettrodomestici hanno cambiato la vita in casa: dal fare il bucato al lavare i piatti, hanno sicuramente cambiato la vita delle persone. Al giorno d’oggi tutti li hanno in casa e, addirittura, sarebbe impensabile anche una sola giornata senza il loro valido aiuto.

Elettrodomestici casa pericolosi 20220114

Tuttavia, esistono degli elettrodomestici presenti comunemente in una casa che, in particolari condizioni, potrebbero rivelarsi davvero molto pericolosi. Ecco quali sono e scopriamo insieme i rischi che si corrono.

Elettrodomestici in casa: questi possono essere pericolosi

Elettrodomestici casa pericolosi 20220114

In ogni casa ci sono degli elettrodomestici che vengono utilizzati quotidianamente ma che, tuttavia, non vengono puliti così spesso. Parliamo del frigorifero, della lavatrice, della lavastoviglie e del forno a microonde.


LEGGI ANCHE: Bollette troppo alte ecco quali sono gli elettrodomestici che consumano di più


A causa del loro utilizzo assiduo, infatti, essi sono quelli che tendono di più a sviluppare batteri, germi, muffe e funghi al loro interno se non puliti correttamente e con i prodotti giusti. Per evitare questi problemi dannosi per la salute è importante pulirli a fondo e prendersene cura: il nostro corpo sarà al sicuro e l’elettrodomestico avrà vita più lunga.

Ecco come fare in modo facile ed efficace, seguendo questi utilissimi consigli.

Elettrodomestici pericolosi in casa: ecco come rimediare con le pulizie

Se i vostri elettrodomestici sono sporchi potrebbero nascondere pericolosi batteri, germi, muffe e funghi che si anniderebbero nella vostra casa. Per questo motivo bisognerebbe dedicarsi alla loro pulizia e igienizzazione con molta più frequenza. 

Il frigorifero andrà pulito ogni settimana in tutte le sue componenti a contatto con il cibo: sia i ripiani che i cassetti. Una volta ogni tre mesi, invece, bisognerà dedicarsi ad una pulizia più approfondita con acqua calda e un detergente apposito.


LEGGI ANCHE: Lo slime di tuo figlio, vi sarà utile per pulire queste cose, incredibili come tornino nuove!


Per quanto riguarda la lavatrice, invece, nel cassetto del detersivo possono annidarsi il pericolosissimo escherichia coli o lo stafilococco aureo. In questo caso sarà doveroso estrarlo e metterlo a bagno in acqua calda: con uno spazzolino, poi, andranno eliminate tutte le tracce di muffa e sporco. Infine, bisognerà risciacquarlo.

Batteri e germi possono accumularsi nella lavastoviglie anche se vengono utilizzate alte temperature di lavaggio. In questo caso basterà armarsi di abbondante detersivo liquido e seguire le istruzioni riportate sul libretto.

Infine, la pulizia di forno e microonde dovrebbe essere davvero frequente: non solo perché al loro interno riponiamo il cibo da cuocere, ma anche a causa dei cattivi odori. Una volta al mese, poi, si dovrà procedere con una pulizia più approfondita utilizzando acqua calda e detersivo per piatti.

Elettrodomestici casa pericolosi 20220114