Molte persone non lo sanno ma esiste in commercio da svariati anni, un prodotto chiamato slime e viene utilizzato non solo per intrattenere i vostri figli, ma anche per pulire varie zone di casa!

Lo slime non è nient’altro che un prodotto gelatinoso ideato come anti stress, infatti la sua consistenza rilassa le persone. Negli anni la moda di questo oggetto ha preso sempre di più il sopravvento e ad ‘oggi è utilizzato molto anche dai più piccoli.

slime

In commercio esistono molti formati, svariati colori e al suo interno si possono inserite sfere di polistirolo, aggetti in resina o tutto quello che si vuole. È importante comunque fare sempre molta attenzione quando si parla della sicurezza e della salute dei vostri figli.

Infatti secondo alcuni studi condotti negli anni pare che questa melma gelatinosa sia prodotta con materiali poco sicuri e altamente tossici. Quindi l’ideale sarebbe quella di ricrearla in casa con prodotti sicuri, anche se la consistenza sarà leggermente diversa.

LEGGI ANCHE: Come fare lo slime utilizzando il detersivo per la lavatrice

Come riutilizzare lo slime in casa e come ricrearlo!

slime

Lo slime in verità esiste in commercio da molti anni prima, anche se all’inizio il suo utilizzo era del tutto diversa. Infatti questo prodotto è impiegato per eliminare lo sporco e i vari batteri presenti negli infissi delle finestre, per ripulire la tastiera del computer o tutti quei posti dove è impossibile pulire per bene.

In commercio è possibile reperirlo ovunque, anche se questo tipo di slime e ben diverso da quello utilizzo dai piccoli. Infatti questo prodotto è possibile acquistarlo in negozi che forniscono dispositivi elettronici o negozi che vendono elettrodomestici.

Altrimenti potreste continuare a leggere questa guida e scoprire come realizzarlo in casa. In modo che i vostri figli saranno contenti e potranno giocare in tranquillità e totale sicurezza. Mentre voi potrete sbrigare tutte quelle faccende domestiche che in passato vi risultavano impossibili e improbabili.

In una ciotola versate una tazza di colla vinilica, del colorante alimentare se lo volete colorato, dei glitter e mezza tazza di schiuma da barba. Mescolate energicamente con le mani e in fine aggiungete un cucchiaio di bicarbonato di sodio. Noterete in pochi istanti un composto gelatinoso e viscido. Infine potete farlo fare ai più piccoli, purché ci sia la massima super visione di qualche adulto.

LEGGI ANCHE: Come fare bolle di sapone: la ricetta perfetta per stupire i bambini

slime