La stitichezza è un disturbo comune che colpisce moltissime persone nel mondo non solo adulti e anziani ma anche i bambini. Ecco alcuni rimedi naturali che fanno al caso vostro!

Si è stitici quando risulta difficile evacuare le feci e di solito avviene a causa di una serie di fatto più o meno gravi. La stitichezza detta anche stipsi è quella condizione fisica in cui si ha una mancata regolarità quotidiana.

stitichezza

Questa condizione può dipendere da fattori fisici come le emorroidi, la sindrome del colon irritabile, disturbi ormonali, alimentazione scorretta o priva di fibre, l’assunzione di determinati farmaci, la disidratazione o in casi più gravi a presenza di tumori.

Grazie ad alcuni alimenti ricchi di fibre come i cereali, la frutta e la verdura è possibile curare la stitichezza o la stipsi. Inoltre bisogna anche dire che esistono determinati rimedi naturali in grado di risolvere il problema. Eccone alcuni adatta a voi!

LEGGI ANCHE: La stitichezza: ecco cosa mangiare per contrastarla

Rimedi naturali per combattere la stitichezza!

stitichezza

È importante prendersi cura del proprio corpo e rivolgersi sempre dal proprio medico curante in modo da capire quale sia la causa scatenante. Si consiglia di consultarlo dal momento in cui la stitichezza continua a persistere nel tempo.

I sintomi principali che si manifestano durante la stitichezza sono i crampi e i dolori addominali, stimolo di evacuare senza risultati, sensazione di svuotamento purtroppo incompleto, pesantezza e malessere fisico oltre che mentale.

Esistono per fortuna alcuni rimedi naturali in gradi di alleviare e curare questi sintomi, si parla di erbe o piante naturali e oli essenziali che si trovano facilmente in commercio nelle varie erboristerie, farmacie e siti online.

Tra le piante più conosciute abbiamo il rabarbaro, esso combatte la stitichezza e possiede proprietà lassative, stimolanti e permette di rendere le feci molto più morbide, così da evacuare facilmente senza dolore e sforzo.

Si consiglia la sua assunzione anche per combattere la cattiva digestione, malattie epatiche e insufficienze. Un altro rimedio è la liquirizia, in grado di alleviare i disturbi dovuti alla sindrome dell’intestino irritabile, rilassando anche la muscolatura intorno al colon.

Infine si consigliano alcuni oli essenziali efficaci come quello al basilico, alla menta, ai semi di lino o alla camomilla. Vi basterà qualche goccia da inserire nel vostro infuso benefico. infatti le erbe citate pocanzi si trovano in commercio essiccate. Quindi dovrete solo lasciar bollire l’acqua e mettere in infuso l’erba scelta, aggiungendo poi se volete anche l’olio essenziale.

LEGGI ANCHE: Come combattere la stitichezza? I consigli da seguire per chi ne soffre

stitichezza