La stitichezza è un malessere comune a molte persone. Che cosa mangiare per alleviarla? Ecco quali sono i cibi da preferire a tavola.

La stitichezza è un disturbo molto frequente. Infatti lo stile di vita attuale caratterizzato spesso da un’eccessiva sedentarietà non agevola di certo la risoluzione del problema. Così come un’alimentazione troppo spesso povera di fibre non aiuta il nostro intestino a funzionare nella maniera corretta. Che fare per cercare di combattere la stitichezza? Scopriamolo di seguito.

La stitichezza

Stitichezza, cosa mangiare

La stitichezza è dovuta a un rallentamento del transito intestinale. Le cause sono molteplici. Quasi sempre sono riconducibili ad uno scorretto stile di vita. Naturalmente ci sono anche casi in cui la stitichezza è sintomo di una malattia più seria. Per questo motivo, se la stitichezza vi accompagna troppo spesso, è consigliabile rivolgersi a un medico. Comunque, come accennato prima, nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di un problema funzionale che si può sconfiggere a tavola.

LEGGI ANCHE: FRUTTA E VERDURA : LA GIUSTA QUANTITA’ PER STARE BENE

I cibi per contrastarla

Quali sono i cibi da preferire per risolvere questo disturbo? Eccone alcuni:

  • In primo luogo, occorre aumentare il consumo di frutta e verdura. Questi alimenti contengono un’elevata quantità di fibre che agevolano il transito intestinale. Ortaggi come bietole, spinaci, broccoli sono ideali per contrastare la stitichezza, grazie al loro elevato contenuto di fibre. Per quanto riguarda la frutta, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Infatti oltre alle prugne, rinomate per i loro effetti lassativi, molto valide risultano anche le pere, ricchissime di fibre e acqua.
  • Preferire alimenti a base di farine integrali. Rispetto alle farine raffinate, quelle integrali sono molto più utili per coloro che lamentano difficoltà di evacuazione. Ancora una volta, le fibre facilitano una corretta evacuazione.
  • Mangiare i legumi. Fagioli, ceci e lenticchie sono ideali per l’alimentazione delle persone afflitte da questo disturbo.
  • Da ultimo, ma non di minore importanza, è necessario bere molto. Un adeguato consumo di liquidi favorisce il transito intestinale. Non solo acqua, ma anche succhi, e spremute sono dei veri alleati nella lotta alla stitichezza.

Se ciò non dovesse bastare, potete provare anche un rimedio privo di effetti indesiderati: il magnesio. Bisogna berlo sciolto in acqua calda, al mattino e a digiuno.

Vedrete che seguendo questi consigli, la stitichezza non sarà più un problema.

Prugne, stitichezza