Quando si soffre di artrite non si deve necessariamente rinunciare alle buone abitudini o ai propri hobbies: ecco come allenarsi senza rischi quando si soffre di questa patologia.

L’attività fisica fa bene proprio a tutti, sia grandi che piccini: bisognerebbe praticarla almeno due volte a settimana in base alle proprie necessità. Se i più giovani prediligono attività più impegnative, per i meno giovani anche una semplice passeggiata è l’ideale.

artrite allenarsi senza rischi 20220111

Tale attività, inoltre, non va interrotta necessariamente qualora subentrino alcune patologie che possano limitarla. Ecco come continuare ad allenarsi senza correre rischi se si soffre di artrite. Bisognerà solo fare molta attenzione!

Se soffri di artrite allenarsi non è un problema: ecco come farlo senza rischi

artrite allenarsi senza rischi 20220111

Senza dubbio, l’esercizio fisico e il movimento rafforza il nostro corpo, regala benessere e aumenta le quantità di energia che abbiamo a disposizione. Soprattutto in età avanzata, poi, migliorare l’elasticità dei muscoli significa anche mantenere ossa più giovani. 


LEGGI ANCHE: Gotta cosa è esattamente, combatterla con una dieta povera di epurine


In presenza di patologie la cui sofferenza può essere anche invalidante, come l’artrite, un pò di ginnastica ben mirata può fare molto nell’aiutare a ridurre il dolore. In questo particolare caso non c’è bisogno di sforzarsi eccessivamente ma, al contrario, bisognerà fare movimenti moderati e molta attenzione.

Ecco qualche consiglio importante per continuare ad allenarsi senza correre troppi rischi.

Allenarsi in sicurezza con l’artrite: i consigli per non correre rischi

Una volta appurato il fatto che ci si possa allenare ancora senza correre rischi nonostante si soffra di artrite, bisognerà capire con quali modalità andrà praticata l’attività fisica. Innanzitutto, come già detto, bisognerà che il tenore sia moderato e che non si faccia troppo sforzo o troppa fatica.


LEGGI ANCHE: Over 70, ecco quali esercizi fare per restare in forma


Si può iniziare con semplici movimenti, magari rotatori, che non richiedano troppo sforzo e che servano solo per sgranchirvi. Altri movimenti consigliati, poi, sono quelli di aerobica sempre a patto che non siano troppo faticosi.

Infine, dato che lo stato di salute generale è diverso da paziente a paziente e non si possono di certo consigliare esercizi più complicati che possano andare bene per tutti, è sempre una buona abitudine contattare il proprio medico. 

artrite allenarsi senza rischi 20220111