Come molti di voi già sapranno, la pratica del running può avere effetti davvero benefici sul corpo. Questi però non riguardano soltanto il fisico. Scopriamo insieme cosa è emerso da uno studio molto interessante.

Sono in tanti a praticare il running per migliorare la propria silhouette trovare una forma fisica che li soddisfi. La gran parte delle persone che praticano questa attività però sono ignare degli effetti benefici che può avere non solo sul fisico.

Nuova scoperta ecco a cosa fa bene il running oltre al corpo

Diversi studi hanno messo in luce le proprietà benefiche dell’attività in questione nella lotta alla prevenzione di un gran numero di malattie. Scopriamo insieme quali.

Running: i benefici non solo sul corpo

Nuova scoperta ecco a cosa fa bene il running oltre al corpo

Leggi anche: CAMMINATA DELLA GRATITUDINE TANTISSIMI BENEFICI PER IL CORPO E LA MENTE ECCO DI COSA SI TRATTA

In primis, diverse analisi scientifiche hanno dimostrato che il running sarebbe in grado di combattere gli stati infiammatori in atto. A tal proposito, infatti, nei pazienti che svolgono questo tipo di attività, sono stati identificati valori maggiori di sostanze in grado di operare una sorta di mediazione dell’infiammazione. Tra queste ci sono:

  • interleuchina-6;
  • proteina C-reattiva.

Tra i benefici maggiori, poi, ci sono sicuramente quelli che riguardano il sistema cardiovascolare. In particolare, si assiste ad un miglioramento della circolazione sanguigna con un conseguente maggior beneficio sul cuore e in generale sul sistema cardiocircolatorio.

Leggi anche: CORRERE O CAMMINARE QUALI TRA LE DUE COSE FA DIMAGRIRE, ECCO FINALMENTE LA SCOPERTA

I benefici inoltre riguardano anche il sistema neurologico le cui funzioni possono subire grandi miglioramenti.

Nello specifico, uno studio americano ha dimostrato che le persone che praticano running presentano maggiori capacità cognitive e di apprendimento.

Questo è dovuto al fatto che attraverso l’esercizio fisico si assiste ad un miglioramento dell’attività vascolare e dunque ad una maggiore produzione di citochine che sono in grado a loro volta di stimolare la crescita di neuriti, fondamentali in un’ampia gamma di attività.

Infine, le proprietà benefiche riguardano anche la capacità di migliorare e riparare eventuali danni al cervello. La corsa, infatti, sembrerebbe aumentare una sostanza molto importante nota come Fattore di Crescita Nervosa, in grado di riparare i nervi.
Alla luce di quanto appena detto, gli esperti consigliano di praticare anche solo pochi minuti al giorno di questa attività estremamente benefica non solo per il corpo ma anche per la nostra salute.

Nuova scoperta ecco a cosa fa bene il running oltre al corpo