Con il 2022 si apre anche la stagione delle diete post feste ma attenzione, non tutte sono efficaci: ecco quali sono le migliori e quali, invece, vanno evitate. 

Con l’inizio del 2022 arriva anche il momento di mettersi a dieta dopo i bagordi e le grandi abbuffate delle feste. Per dimagrire sono necessarie solo due cose: tanta forza di volontà e una buona ed efficace dieta. Si ma quale?

diete non efficaci 20220110

 

Ci sono numerosissimi regimi alimentari che vanno e vengono come le mode e non tutti sono salutari o efficaci. Ecco quali diete evitare per salvaguardare la propria salute e quali, invece, risultano essere davvero efficaci. 

Diete: quali non sono efficaci e quali, invece, sono le migliori

diete non efficaci 20220110

Prima di cominciare una dieta bisogna tener sempre bene a mente che essa deve contenere tutti i nutrienti fondamentali al nostro corpo e non deve farci avvertire i morsi della fame. Basta ossessionarsi con i grandi sacrifici e i grandi tagli nei consumi delle calorie, le diete di oggi sono ben pensate e strutturate.


LEGGI ANCHE: Diete pericolose: attenzione ai metodi per dimagrire


Ad esempio, bisognerà evitare a tutti i costi regimi alimentari quali “la dieta militare” o quella “gluten free”: esse non solo sono poco efficaci, ma a lungo andare possono rivelarsi anche dannose.

Da preferire, invece, altri regimi alimentari incentrati sul controllo di ciò che si mangia e sulle sue quantità. Eccone qualche esempio per iniziare l’anno in modo giusto.

Quali sono le migliori diete per cominciare l’anno in modo giusto

Una delle diete più efficaci è, sicuramente, quella che vi costringerà a ridurre le porzioni di ciò che mangiate. Niente più piatti esageratamente pieni, ma un po’ di misura che non guasta mai.


LEGGI ANCHE: C’e solo un ortaggio che non deve mancare quando si è a dieta i suoi effetti sono pazzeschi


Questa misura si rivelerà particolarmente efficace per coloro che hanno problemi di ansia o che mangiano in modo estremamente compulsivo. Potete sgarrare di tanto in tanto, fare cinque pasti al giorno senza saltarne nessuno: l’importante è non essere mai del tutto sazi ed evitare la sensazione di pienezza.

Allo stesso modo, è molto efficace anche la cosiddetta dieta “attenzione-alla-cena”. Una delle principali abitudini che fanno ingrassare è quella di cenare con pasti troppo pesanti e ad orari tardi. Ad esempio, sono in molti coloro che cenano poco prima di mettersi a letto: un’abitudine davvero scorretta. 

Cenate, dunque, prima delle 8 di sera con un bel piatto vegetale (dal contorno alla zuppa, in base a ciò che più vi piace) e una porzione di proteine leggere lesse o cotte al forno. 

diete non efficaci 20220110