La depressione è sicuramente un disturbo che richiede l’intervento di una figura esperta che aiuti i pazienti che ne soffrono a ritrovare la serenità. Per contrastarla, anche l’alimentazione risulta essere un valido alleato. Scopriamo l’alimento che più di tutti può aiutare a combatterla.

La depressione è una patologia a tutti gli effetti che richiede dunque di essere accuratamente trattata da una persona esperta. Può distinguersi in base alla gravità e arrecare diversi sintomi che in primis possono sfociare nell’isolamento e scarsa voglia di vivere.

Per la depressione c'è un alimento che può davvero aiutare: ecco la giusta quantità

Anche se si tratta di un rimedio del tutto naturale, esiste un alimento che può aiutare a contrastarla in maniera efficace. Scopriamo insieme di quale si tratta.

Depressione:  ecco l’alimento che aiuta a combatterla

Per la depressione c'è un alimento che può davvero aiutare: ecco la giusta quantità

Leggi anche: NON TUTTI SANNO CHE MANGIARE QUESTO ALIMENTO PUO’ FAVORIRE IL SONNO

L’alimento in questione è il cioccolato. Non tutti sanno, infatti, che rappresenta un rimedio molto efficace per raggiungere il buon umore.

In particolare, un team di ricercatori coreani ha analizzato ben 46 persone suddividendole in vari gruppi. Il primo è stato chiamato a consumare 30 gr di cioccolato con una percentuale di cacao delll’85 per cento, i secondi 30 gr di cioccolato con una percentuale di cacao del 70 per cento e, infine, il terzo gruppo non doveva consumarne. Di ognuno di loro sono stati anche analizzate anche le loro feci.

Ebbene, il risultato è stato che i partecipanti al primo gruppo presentavano uno stato d’animo più positivo. Non solo, analizzando le loro feci è stata identificata una maggiore varietà nel microbiota intestinale.

Di conseguenza, anche se si tratta del primo vero studio al riguardo, sembrerebbe che il consumo di cioccolato non solo migliori l’umore ma anche il benessere intestinale.

Leggi anche: DIMAGRIRE CON CIOCCOLATA E IL VINO NELLA DIETA COME E’ POSSIBILE? E’ LA DIETA SIRT

Tali benefici, però, si avrebbero soltanto se ad essere consumato è il cioccolato fondente e quindi con un’elevata percentuale di cacao. A differenza di quanto si possa pensare, quindi, il miglioramento nell’umore non deriva dal consumo di zuccheri quanto invece dal cacao stesso. Da evitare sono quelli particolarmente zuccherati come quello bianco e al latte che non fanno altro che, a lungo andare possono causare problemi di salute.

Tornando alle proprietà del cioccolato fondente oltre a migliorare l’umore aiuta a prevenire:

  • cancro;
  • malattie cardiache;
  • artrite.

Ricapitolando, stando allo studio in esame consumare regolarmente circa 30 grammi di cioccolato con una percentuale di cacao all’85 per cento consente di beneficiare delle proprietà poc’anzi elencate.

Per la depressione c'è un alimento che può davvero aiutare: ecco la giusta quantità