Esiste un’età per cui i bambini possono andare sugli sci senza rischiare traumi o altre gravi conseguenze. Scopriamo insieme a che età possono sciare i bambini.

Andare sugli scii è un’attività che piace a grandi e piccini. In quest’ultimo caso però bisogna sapere che esiste un’età in cui questa pratica non rappresenta un problema a causa di eventuali traumi.

Parlano i pediatri, a che età possono sciare i bambini per non subire traumi
Stando a quanto riferiscono gli esperti del reparto pediatrico del Bambino Gesù di Roma, di fatti, ci sono delle indicazioni da seguire per evitare e dunque prevenire incidenti nei bambini.

A che età possono sciare i bambini: ecco qual è quella giusta secondo gli esperti

Parlano i pediatri, a che età possono sciare i bambini per non subire traumi

Prima di far andare i bambini sugli scii, è importante rivolgersi al proprio pediatra in modo tale da mettere in atto tutti gli opportuni accertamenti relativi allo stato di salute del l’interessato.

E’ chiaro, infatti, che qualsiasi attività sportiva richiede di essere scelta in base all’età, ma anche alle possibilità di ciascun bambino. E’ anche vero che, come molti di voi già sapranno, a differenza di quanto accade per gli altri sport, quando si parte in settimana bianca non sono richieste visite mediche prima di inforcare gli scii.

Leggi anche: PER LA SETTIMANA BIANCA QUEST’ANNO SERVE L’ASSICURAZIONE: ECCO COSA SAPERE

E’ altrettanto vero, però, che gli esperti esortano a prestare molta attenzione al riguardo. Secondo quest’ultimi, nello specifico, l’età più adatta per cominciare a far svolgere al proprio bambino questo tipo di attività si aggira intorno ai 4 anni.

Mentre, per quanto riguarda lo snowboard l’età sale a 8 mentre per il fondo bisogna attendere i 10 anni.

Ogni età, in poche parole, presenta delle attività che si possono fare e altre che è meglio evitare per evitare rischi per la salute.

Leggi anche: SEMPRE PIU’ TRAUMI CRANICI PER VIA DEI MONOPATTINI, ALLARME DEI MEDICI

Sciare, infatti, richiede una certa capacità di coordinazione, di conseguenza, se non sufficientemente proto il bambino potrebbe trovare non poche difficoltà nello svolgere questa pratica.

Andare sugli scii richiede di maturare una certa tecnica che possa quanto meno ridurre al minimo il rischio di cadere e quindi andare incontro a traumi anche gravi.

Ciò detto, seguendo questi semplici consigli non si fa altro che preservare la salute dei più piccoli in ogni ambito della vita e dunque anche quando svolgono attività apparentemente prive di pericoli.

Parlano i pediatri, a che età possono sciare i bambini per non subire traumi