Una delle torte più buone e facili da preparare è sicuramente la torta di mele! Un dolce con una storia incredibile, non vi resta che seguire questa guida culinaria per prepararla buona e soffice come in pasticceria!

La torta di mele è uno di quei dolci che mette d’accordo sia grandi che piccoli. Esso è definito un dolce anti-spreco, infatti se vi avanzano delle mele in casa anche abbastanza mature e dalla buccia poco convincente. Non vi resterà che sbucciarle per realizzare un fantastico e gustoso dolce!

torta di mele

Pare secondo alcune fonti che questa torta derivi dall’antica pasticceria occidentale del 1300, periodo del Rinascimento. I monaci per non sprecare il cibo utilizzavano spesso la tecnica di ricreare torte dolci e salate con gli avanzi della frutta e della verdura e pare che così sia nata la famosa torta di mele.

La ricetta originale era leggermente diversa da quella dei giorni nostri, infatti al posto dello zucchero si adoperava il miele o le cipolle dolci. Con gli anni però le variazioni sono cambiate cercando di adattarsi ai gusti e alle esigenze delle persone. Inoltre varie nazioni la chiamano diversamente e ovviamente la preparano in modi differenti come l’Apple pie per gli americani, lo strudel di mele per i tedeschi o la tarte tatin per i francesi.

LEGGI ANCHE: Torta con la panna: decoriamola come dei veri pasticcieri!

Come realizzare a casa la torta di mele meglio di quella venduta in pasticceria!

torta di mele

Ecco come realizzare una torta soffice alla mele ideale da accompagnare al vostro caffè latte a colazione, come spuntino per i più piccoli nel pomeriggio o quando arrivano a casa e vostre amiche. Successo assicurato, provare per credere!

Ingredienti per 10 persone:

  • 3 mele grandi rosse o gialle;
  • 300 grammi di farina 00;
  • 3 uova grandi;
  • succo di mezza arancia e scorza grattugiata;
  • mezzo bicchiere di succo di limone;
  • essenza alle mandorle;
  • 150 grammi di zucchero semolato;
  • 60 grammi di burro;
  • 50 ml di latte,
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Procedimento: 

  1. Dopo aver lavato e asciugato accuratamente due mele, iniziate a tagliarle a spicchi finemente e depositatele in un recipiente capiente con l’aggiunta del succo di limone, in modo che non si scuriscano durante la preparazione del dolce.
  2. In un contenitore alto, con l’aiuto di una frusta elettrica unite alle uova lo zucchero, il latte e il burro sciolto precedentemente. Dopodiché aggiungete poco alla volta la farina, finché l’impasto non avrà assunto una consistenza liquida e cremosa.
  3. A questo punto potete aggiungere la bustina di lievito per dolci, la scorza d’arancia e qualche goccia d’essenza di mandorle, continuando a mescolare con la frusta elettrica. Non vi resta che sbucciare e tagliare a cubetti l’altra mela aggiungendola all’impasto.
  4. Con l’aiuto di una spatola in silicone per dolci, mescolate per bene e versatela in una teglia da forno precedentemente imburrata e infarinata. Livellate la parte superiore della torta in modo che risulti omogenea.
  5. Invece le mele tagliate a fettine precedentemente disponetele in un pentolino con qualche cucchiaio di zucchero e il succo d’arancia, lasciandole cuocere e caramellare. Una volta pronte non vi resta che adagiarle sulla torta.
  6. A questo punto siete pronti per infornare la torta di mele a forno ventilato a 170 gradi per 45 minuti, oppure a forno statico a 180 gradi per 45 minuti. Lasciate raffreddare la torta e servitela con qualche pallina di gelato alla vaniglia o della panna fatta in casa.

BUON APPETITO!

LEGGI ANCHE: Come preparare una deliziosa torta di carote senza glutine e senza lattosio

torta di mele