Per quest’anno non possono mancare ne le lenticchie ne lo zampone, se volete realizzare una cena di capodanno con i contro fiocchi!

Sia lo zampone che il cotechino sono entrambi carni di maiale che vengono utilizzate per festeggiare il Capodanno fin dall’antichità. Pare secondo la leggenda che entrambe si utilizzavo come buon auspicio per l’anno nuovo che verrà.

cena di capodanno

Lo zampone pare sia il figlio del cotechino ed entrambi vengono ricavati dagli scarti e dalle budella del maiale. Per poi essere tritati, pressati e ricoperti da un involucro di pelle potendoli così definire un insaccato vero e proprio.

Negli anni ovviamente ci sono state varie modifiche sulla produzione e sulla conservazione dello zampone. Inoltre quest’ultimo è ricavato dall’unione di vari pezzi di maiale come la spalla, il guanciale, la cotenna e molti altri pezzi con l’aggiunta di vari spezie per renderlo ancora più saporito.

LEGGI ANCHE:  Non è mai stato più semplice cucinare il cotechino così

Ecco come realizzare una cena di Capodanno con lo zampone e le lenticchie!

cena di capodanno

  • Risotto con le lenticchie e pezzetti di zampone: il primo piatto che vi vogliamo proporre è un risotto semplice ma gustoso fatto con le lenticchie e una dadolata di zampone ripassata in padella. Lo zampone conferirà al piatto una nota croccante e donerà sapidità. Non vi resta che cuocere il riso nelle lenticchie, tagliate a pezzetti lo zampone e lasciatelo cuocere qualche minuto in padella. In modo da donare allo zampone una leggera croccantezza.
  • Zuppa con i crostini: in questo caso realizzate un trito con cipolla, sedano e carote e lasciate cuocere all’interno le lenticchie cotte precedentemente in acqua, olio e aglio. Una volta cotti i legumi inserite all’interno della pirofila in ceramica le fettine di zampone, in modo da dare un sapore ricco e grasso al piatto. Servitelo in piccole pirottini d’argilla accompagnati a crostini di pane.
  • Zampone fritto: infine per questa ricetta sfiziosa e veloce non vi resta che preparare una classica zuppa di lenticchie per poi andarle a frullare in un secondo mento. Così da ottenere una crema sfiziosa e golosa. A questo punto potete friggere le fettine di zampone in pastella con uovo, farina e pangrattato. Una volta cotti serviteli freddi accompagnati con la crema di lenticchie.

BUON APPETITO E BUON ANNO! 

LEGGI ANCHE: Ecco il primo piatto da preparare per la sera di capodanno altro che spaghetti e risotti!

cena di capodanno