Siete pronti per un primo piatto gustoso, facile e appetitoso da realizzare per la sera di capodanno? Ecco di che si tratta!

Di solito alla Vigilia e a Natale secondo le tradizioni delle varie regioni è usanza realizzare un giorno piatti interamente di mare come gli spaghetti ai frutti di mare, la frittura di pesce, al forno o grigliato.

primo piatto

Per natale invece piatti interamente di mare come la carne alla brace, la pasta al forno e molto altro ancora. Quest’anno invece vorremmo offrirvi l’opportunità di realizzare un primo piatto degno di nota, gustoso che va ad unire il sapore tipico del mare e le verdure a foglia verde.

Un connubio perfetto come le scarole con le cozze e i fagioli, che bontà! Non vi resta che continuare a leggere questa guida per scoprirne di più e stupire amici e parenti con qualcosa di nuovo, ma pur sempre d’effetto!

LEGGI ANCHE: Non è mai stato più semplice cucinare il cotechino così

Il primo piatto per la Vigilia di natale migliore di sempre!

primo piatto

Il piatto che vi vogliamo presentare oggi è niente popò di meno che le orecchiette baresi con cime di rapa e vongole. Un piatto utilizzato non solo al sud, ma anche al nord specialmente in Liguria e in Piemonte!

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 grammi di orecchiette fresche;
  • 800 grammi di cime di rapa;
  • 400 grammi di vongole veraci;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • prezzemolo a ciuffetti;
  • sale e pepe q.b;
  • olio extra-vergine d’oliva;
  • pomodori picadilly e pomodori secchi;
  • vino bianco.

Procedimento:

  1. In una pentola bella capiente inserite 3 cucchiai d’olio, l’aglio tagliato a pezzi, qualche pomodoro secco tagliato a striscioline e le vongole veraci. Una volta che i frutti di mare si sono aperti un po’, sfumate con un mezzo bicchiere di vino bianco e insaporite il tutto con qualche ciuffetto di prezzemolo.
  2. Dopo qualche minuto aggiungete i pomodorini tagliati a spicchi, il sale, il pepe con moderazione e se si vuole rendere il tutto un po’ più vivace, metà peperoncino piccante.
  3. A questo punto portate a bollore l’acqua, salatela e immergeteci dentro le cime di rapa che lascerete cuocere per almeno 5 minuti. Unite metà parte di quest’ultime alla padella dove avete cotto le vongole e fatele saltare per un minuto prima di spegnere il fuoco.
  4. Mentre la restante parte di cime di rapa è pronta per essere cotta insieme alle orecchiette fresche. Una volta cotta la pasta siete pronti ad unirla alle vongole, scolando per bene anche le cime di rapa.
  5. Inoltre se si vuole ottenere una crema, potreste raccogliere con un colino i vari fiori delle cime. Non vi resta che accendere il fuoco a fiamma viva mantecando e saltando la pasta per qualche minuto. A questo punto la pasta è pronta per essere impiatta, servita e gustata in compagnia con dell’ottimo vino bianco e soprattutto fresco!

N.B. Se non siete in grado di realizzare in casa le orecchiette o non riuscite a trovarle nei vari supermercati è possibile realizzare in casa degli spaghetti o di comprarli già pronti, magari aggiungendo anche qualche altro ingrediente come le olive e i pinoli!

BUON APPETITO E BUONE FESTE!

LEGGI ANCHE: Per un’insalata russa perfetta solo questi ingredienti dovete utilizzare!

primo piatto