Chi ha i cani sa bene che potrebbero abbaiare nell’orario di riposo pomeridiano o in piena notte. Cosa può comportare se il vostro cane abbaia spesso?

I cani sono i migliori amici dell’uomo. Infatti i nostri fedeli amici a quattro zampe farebbero di tutto per i propri padroni, tranne smettere di abbaiare. Questo verso è uno dei mezzi fondamentali con cui i cani interagiscono con il mondo circostante.

cane abbaia

Se avete un cane che abbaia molto potrebbe essere molto difficile farlo smettere. Se abitate in campagna, i cani sono liberi di correre, abbaiare e giocare tutta la notte, poiché si è distanti dalle altre case, dando ai vostri animali tutta la libertà di potersi sfogare.

Diversamente succede quando si abita in città, infatti se il cane abbaia di notte o negli orari di riposo, potrebbe svegliare ed infastidire i vicini. Se vivete una situazione simile e avete paura delle conseguenze, ecco a voi cosa si rischia se il cane abbaia a tutte le ore.

LEGGI ANCHE: Cani che abbaiano troppo: come farli smettere con un trucco miracoloso

Il cane abbaia? Che cosa si rischia?

cane abbaia

Se siete amanti dei cani, sapete sicuramente che questi meravigliosi animali, potrebbero abbaiare in momenti sbagliati, come a notte fonda causando le lamentele dei vicini. Andiamo quindi a scoprire se in questi casi è possibile avere ripercussioni legali.

  • Gli orari: come facile intuire, è normale che un cane abbai e non può essere qualcosa perseguibile in orari normali. Ad esempio, un cane che abbaia alle undici o a mezzogiorno non è sicuramente un problema, anche se lo fa con frequenza. Diversamente accade nelle ore di riposo pomeridiane o di notte, dove l’abbaiare del cane potrebbe recare fastidi al vicinato.
  • Decibel: anche se non esiste una vera e propria normativa che definisca quanto forte possano abbaiare i cani, la norma stabilisce che il limite debba essere inferiore ai 3 decibel.
  • A cosa si incorre: se per via dei decibel o degli orari in cui abbaia il vostro cane infastidisce il vicinato, un cittadino potrebbe fare una segnalazione alle forze dell’ordine. I vigili potrebbero fare un sopralluogo per controllare lo stato del cane e se la segnalazione corrisponde al vero. Se il cane abbaia per via dello stato in cui viene tenuto o perchè incitato dal padrone, potrebbe avvenire il sequestro dell’animale. Inoltre è possibile anche comparire davanti al giudice di pace che potrà decidere quale sia la soluzione o l’ammonizione giusta in merito al caso.

LEGGI ANCHE: Cosa significa quando i cani abbiano?

cane abbaia