Tovaglie e tovaglioli sporchi a causa dei banchetti di Natale? Nessun problema ecco i rimedi naturali per smacchiare le tovaglie!
Bisognerà mettere in conto dopo le feste di Natale che tovaglie, tovaglioli e tutti i vari tessuti in cotone utilizzati per adornare le tavole per le feste si macchieranno. È inevitabile chiedere ad amici, parenti o ai più piccoli di fare attenzione mentre mangiano, perchè sarà impossibile.
smacchiare le tovaglie
Come molti sanno questi tessuti si sporcano facilmente, specialmente se sono bianchi, ma non preoccupatevi anche in questo caso i rimedi naturali vi vengono in soccorso ad aiutare in modo da potervi godere i pranzi e le cene senza troppa ansia.
Inoltre grazie a questa guida scoprirete i vari rimedi naturali in base alla tipologia di macchia. Non vi resta che continuare a leggere l’articolo e munirvi di tutto quello che vi serve per pulire al meglio le tovaglie!

Come smacchiare le tovaglie di natale con i rimedi naturali!

smacchiare le tovaglie

  • Macchie di unto: l’ideale per eliminare queste macchie è quello di utilizzare subito appena fresca una soluzione di acqua ossigenata, bicarbonato di sodio, borotalco o talco mentolato. Visto che il bicarbonato riesce ad assorbire l’unto, ma non è un problema, visto che in un secondo momento potrete usare benissimo anche l’aceto o l’alcol etilico lasciando agire il liquido scelto per almeno 20 minuti, prima di riporlo in lavatrice.
  • Vino rosso o bianco: molti non sanno che per eliminare le macchie di vino rosso bisogna versarci sopra del vino bianco o dell’aceto di vino bianco o quello di mele e di strofinare energicamente con un panno morbido in microfibra. Altrimenti versate la tovaglia in una bacinella colma di acqua bollente stendendo sulla macchia una manciata abbondate di sale fino o del succo di limone. Infine lavatelo a mano con qualche scaglia di sapone Marsiglia.
  • Cera: con un cucchiaio o un coltello non appuntito rimuovete la macchia di cera facendo attenzione a non rovinare le fibre del tessuto. Dopodiché versate la tovaglia in acqua bollente per almeno un ora, vedrete in un secondo momento che le macchie si saranno sciolte del tutto.
  • Sugo di pomodoro: è davvero una faticaccia a volte rimuovere il sugo. Ma grazie a una soluzione di sale, bicarbonato e succo di limone potrete tirare un respiro di sollievo. Non dimenticatevi di lavare la tovaglia in lavatrice eseguendo un lavaggio delicato ed evitate per nessuna ragione al mondo di utilizzare la candeggina.

LEGGI ANCHE: Come eliminare l’odore di umidità dal bucato

smacchiare le tovaglie