A 65 anni dobbiamo festeggiare perché dal punto di vista economico andremo ad avere molte agevolazioni; vediamole. 

Quando si supera una certa età non siamo forse tanto più contenti di festeggiare. Pensiamo che stiamo invecchiando e che il tempo tra trascorrendo troppo velocemente.Detrazioni fiscali

Se abbiamo compiuto 65 anni non pensiamo allo scorrere del tempo, ma alle agevolazioni di tipo fiscale di cui possiamo usufruire. Sono 6 e molte delle quali forse non ne eravamo ancora a conoscenza.

Agevolazioni per chi ha compiuto 65 anni: sono 6

Detrazioni fiscali

Le agevolazioni riguardano diversi settori; sconti sulle tassi e sulle prestazioni sanitarie; eccole:

  • Sconto sulla Tari: per usufruire dello sconto dobbiamo contattare in nostro Comune di residenza. Possiamo avere una riduzione sulla tassa dei rifiuti se abbiamo superato una soglia di reddito.

LEGGI ANCHE: Pilates, gli incredibili effetti dopo i 65 anni


  • Carta acquisti: si tratta di una carta di credito speciale che permette di avere uno sconto al mese di 40 euro sulla spesa al mese. Bisogna comprare generi alimentari in tutti i negozi che aderiscono al circuito Mastercard. Non bisogna avere solo raggiunto la soglia dei 65 anni, ma avere anche requisiti:
    • cittadini italiani con le varie eccezioni;
    • di essere trattamenti pensionistici o assistenziali che, cumulati ai relativi redditi propri, sono di importo inferiore a 7.001,37 euro all’anno o di importo inferiore a 9.335,16 euro all’anno, se di età pari o superiore a 70 anni;
    • non essere, da solo o insieme al coniuge, intestatario di più di una utenza elettrica domestica, di utenze elettriche non domestiche o di più di un’utenza del gas;

Ed altre che possiamo chiedere sempre al nostro Comune o ad uno dei numerosi Caff.


LEGGI ANCHE: Hai più di 65 anni? Se riesci a fare tutto questo stai bene


  • Sconto sui trasporti: se prendiamo i mezzi pubblici possiamo avere un’agevolazioni sull’acquisto del singolo biglietto o sull’abbonamento.
  • Pensione anticipata: chi ha già 65 anni può eh ha accumulato 42 anni e 10 mesi per gli uomini o 41 anni e 10 mesi per le donne può rientrare nelle opzioni di pensione anticipata.
  • Esenzione dal ticket sanitario: sappiamo bene che il ticket, a secondo della prestazione, si paga. Chi ha superato i 65 anni può effettuare in strutture sanitarie convenzionate esami o visite specialistiche in modo del tutto gratuito.
  • Esenzione dal ticket del Pronto soccorso: stesso discorso anche se ci rechiamo in pornto soccorso senza avere un codice di emergenza. Di solito il ticket è di 25 euro, ma se abbiamo l’esenzione sarà sempre gratuito.

Detrazioni fiscali