I maglioni infeltriti sono davvero comuni nei nostri armadi: non buttateli perchè con questi trucchetti infallibili possono tornare morbidi come nuovi. 

maglioni infeltriti

Gli armadi invernali sono sempre pieni di maglioni pesanti, morbidi e, a volte, in lane preziose. Tuttavia, basta un po’ di attrito o un lavaggio sbagliato per farli infeltrire e perdere tutta l’originaria bellezza e morbidezza. 

Lavatrici e moderne asciugatrici, infatti, possono prevedere lavaggi molto delicati appositi per i maglioni di lana, ma a volte tutto ciò non basta. Anche se il vostro maglione preferito è ormai pieno di pallini non disperate: ecco il trucchetto per farli tornare morbidi proprio come se fossero nuovi. 

Ecco come fare con i consigli della nonna.

Maglioni infeltriti: i trucchetti della nonna per farli diventare morbidi come nuovi

maglioni infeltriti

Ognuno ha dei maglioni preferiti: di quelli caldissimi, in colori sgargianti o tessuti preziosi, dei veri e propri capi da preservare. A volte, però, per un motivo o per un altro può capitare che questi indumenti diventino infeltriti e non siano più utilizzabili.


LEGGI ANCHE: Maglioni bucati appena presi dall’armadio, come liberarsi delle tarme una volta per tutte


Oggi, grazie ad un infallibile trucchetto della nonna impareremo a non buttarli ma a trattarli per farli ritornare morbidi come quando li avete appena comprati. Questo metodo vi svolterà la giornata, funzionamento assicurato!

Tutto ciò che vi servirà sarà un po’ di shampoo per bambini e qualche minuto di pazienza.

Maglioni infeltriti, il trucchetto che fa per voi

La prima cosa da fare è riempire una bacinella con dell’acqua tiepida, l’importante è che non sia né troppo fredda né eccessivamente calda. Nell’acqua andrà poi versato un tappo di shampoo delicato per bambini e poi immerso il maglione infeltrito. 


LEGGI ANCHE: Lana cachemire o merino: le differenze che non conoscete


Il capo andrà lasciato in ammollo fin quando l’acqua non si sarà completamente raffreddata: sarà importante, infatti, dare il tempo allo shampoo di entrare nelle fibre dei tessuti. Una volta compiuta questa operazione il tutto andrà strizzato con grande delicatezza.

Il maglione andrà poi poggiato su un asciugamano stesa su un piano orizzontale: è importante non stenderlo per non fargli perdere la propria forma o allungarlo. Una volta asciugato lontano da fonti di calore dirette, non ci sarà altro da fare che constatare la morbidezza e la delicatezza del vostro capo rigenerato. 

maglioni infeltriti