Come contrastare la cellulite della pillola: ecco il sistema efficace per combatterla

Simona

Salute e Benessere

Le donne che assumono regolarmente una pillola anticoncezionale sanno che uno dei peggiori effetti indesiderati è la cellulite: ecco come contrastare questo problema in modo efficace. 

Cellulite pillola

L’assunzione della pillola concezionale, oltre a prevenire le gravidanze ha anche numerosi effetti benefici. Essa è impiegata, infatti, in terapie ormonali per patologie che coinvolgono le ovaie o tutto l’apparato riproduttore.

Insieme ai benefici, però, numerosi sono anche gli effetti indesiderati come l’aumento della ritenzione idrica e la conseguente cellulite. Tuttavia, anche se difficile da contrastare non tutto è perduto: ecco un sistema davvero efficace per farla sparire del tutto.

Cellulite da pillola: un metodo efficace per contrastare il problema

Cellulite pillola

Sono molte le donne che, per un’esigenza o un’altra, assumono regolarmente una pillola anticoncezionale: tra queste in molte ne assumono una con un elevato contenuto di estrogeni. Tali ormoni, tuttavia, se da un lato apportano beneficio al nostro organismo, dall’altro possono provocare numerosi effetti indesiderati.


LEGGI ANCHE: Quanti tipi di cellulite esistono? Ecco quali sono e come contrastarli


Tra tutti, il meno estetico è soprattutto l’aumento esponenziale della ritenzione idrica e della cellulite: gli estrogeni favoriscono il depositarsi di cuscinetti adiposi soprattutto su fianchi e glutei.

Ci sono numerosi sistemi per contrastare questo inestetismo che mira seriamente alla nostra autostima: alcuni di essi sono davvero molto efficaci, scopriamoli!

I migliori metodi per combattere questo inestetismo

Uno dei primi metodi per contrastare la cellulite, anche quella causata dalla pillola anticoncezionale, è un occhio di riguardo nei confronti del proprio abbigliamento. Indossare dei pantaloni molto stretti, infatti, può essere controproducente in quanto peggiorano il microcircolo e favoriscono la creazione di pelle a buccia d’arancia. 


LEGGI ANCHE: Come usare i fanghi anticellulite: consigli per un risultato ottimale


Quello dell’abbigliamento, tuttavia, non è l’unico suggerimento per migliorare l’aspetto delle proprie gambe e dei propri glutei. Utile, in tal senso, è praticare attività aerobica: per dire addio al fastidioso inestetismo, infatti, sarebbe necessaria un’ora di passeggiata due volte alla settimana. 

Altro rimedio efficace è l’estratto di vite rossa: questo ingrediente preziosissimo agisce efficacemente sulla circolazione e riduce le stasi venose.

Cellulite pillola

Gestione cookie