Pandoro, torrone e panettone, volete sapere quale contiene più calorie? Ecco qui!

Sonia

Curiosità

Tra poche settimane sarà natale e finalmente si potrà tornare a mangiare le innumerevoli leccornie natalizie. Ma quale dolce è più calorico? ecco cosa dovete sapere sul pandoro, sul panettone e sul torrone!

Da poche settimane i pasticcieri e i maestri fornai italiani si stanno mettendo in moto per realizzare fantastici dolci, utilizzando ovviamente materiale di prima qualità e soprattutto locali.

pandoro panettone e torrone

La passione ovviamente non manca, ma bisogna che fare molta attenzione a cosa si mangia perché alcune leccornie contengono molte calorie. A natale sia il pandoro, che il panettone, che il torrone non possono mancare assolutamente.

Sono dolci tipici della tradizione e sono consumati in quantità industriali. Ovviamente essendo dolci ricchi di zucchero, bisogna fare attenzione a non abusarne visto che si parla di prelibatezze caloriche. Infatti in questa guida conoscerete chi tra questi dolci possiede molte più calorie dell’altro.

LEGGI ANCHE: Panettone artigianale o industriale? Ecco perché bisogna saper scegliere e capire le differenze!

Differenza calorica fra pandoro, panettone e torrone!

pandoro panettone e torrone

Sia il pandoro che il panettone sono due prodotti antichi tramandati dalle nonne e dai pasticcieri più rinomati. Sembrano simili, ma hanno alcune differenze peculiari a partire dall’impasto, dalla forma e dal sapore.

Infatti il panettone è un dolce soffice ed è riempito di frutta candita, uvetta e pinoli. In commercio è possibile trovarlo in molte varianti. Infatti negli anni si è sviluppata una moda, cioè quella di sostituire i prodotti tipici con altrettanti gustosi come la cioccolata, il ripieno di crema pasticcera, crema di pistacchio e molto altro ancora.

Il pandoro invece è un prodotto veronese realizzato con il burro, le uova, la vaniglia, la farina 00 e con il lievito di birra. Esso non possiede nessuna farcitura, ma viene presentata sulle tavole degli italiani con del semplice zucchero a velo come guarnizione.

Entrambi i tipi di dolci sono lavorati e fatti lievitare per moltissime ore, per far si che risultino morbidi, soffici ma soprattutto saporiti. Il panettone inoltre ha una forma tondeggiante e il suo colore varia dal marroncino al marrone scuro.

Mentre il panettone ricorda una stella di natale per la sua peculiare forma e i pasticcieri si sono ispirati all’impressionista Angelo dell’oca bianca. Il pandoro come ribadito precedentemente proviene da Verona, mentre il panettone è conteso da due paesi: dalla Sicilia e dalla Lombardia.

Il torrone invece è un dolce che vinee fatto con la frutta secca a pezzi, con il miele, lo zucchero e l’albume dell’uovo. È possibile trovarlo in commercio sia duro che morbido e ciò dipende dalla lavorazione e dalla cottura. Pare che le sue origini derivano dalla cultura araba e che dal 1441 sia stato presentato sui banchetti nuziali cremonesi.

Secondo alcuni studi pare che il pandoro e il panettone sono meno calorici rispetto al torrone. Perché quest’ultimo è ricco di frutta secca e come si sa la frutta secca è ricca di calorie in particolare le noci, le mandorle o gli arachidi. Inoltre bisogna tenere conto anche della quantità di zucchero, di uova e dei vari prodotti inseriti al suo interno.

LEGGI ANCHE: Consigli utili per non ingrassare sotto le feste di Natale

pandoro panettone e torrone

Gestione cookie