L’olio per il viso è un preziosissimo alleato della nostra bellezza, tuttavia, ogni pelle necessità di un tipo di olio diverso. In questo articolo vi forniremo un’utilissima guida alla scelta.

Olio per il viso, ogni pelle necessità il suo: ecco i vari tipi di olio da abbinare

La scelta dell’olio per il viso più adatto alla propria tipologia di pelle può risultare difficile. Per questo, di seguito vi elencheremo i prodotti più adatti ad ogni tipo di pelle per evitare di sbagliare.

Olio per il viso: come abbinarli in basa alla tipologia di pelle

Olio per il viso, ogni pelle necessità il suo: ecco i vari tipi di olio da abbinare

Come in molti di voi già sapranno, gli olii per il viso sono particolarmente ricchi di sostanze benefiche come, ad esempio, vitamine e minerali.

Già dalla prima applicazione questo tipo di prodotto può donare grandi risultati sulla pelle potendoli utilizzare per una serie innumerevole di attività come lo struccaggio di viso e occhi o, ad esempio, l’idratazione dalle cute.

Questo ingrediente naturale, di fatti, può rigenerarla e prevenirne l’invecchiamento.

Va detto, che per ogni tipologia di pelle bisogna abbinare l’olio giusto. Per coloro che presentano una cute grassa, ad esempio, quello ideale e l’olio di canapa o di jojoba.

Per le pelli secche è, invece, più indicato l’olio di albicocca o di ricino. Infine, per le pelli problematiche:

  • olio di lavanda;
  • olio di ricino;
  • olio di argan.

Per quanto riguarda l’applicazione, questa deve avvenire sulla pelle umida e successivamente integrato con una crema dal potere idratante.

Per un’applicazione perfetta sono necessarie anche solo poche gocce di prodotto  su guance, fronte, mento e i lati del viso.

Per favorire l’assorbimento, può rivelarsi utile eseguire un piccolo massaggio, picchiettando il prodotto con le dita.

Leggi anche: GLI ESERCIZI YOGA PER IL VISO CHE TI TOLGONO NUMEROSI ANNI!

Per consentire all’olio di penetrare in profondità lasciatelo agire per una decina di minuti e soltanto dopo potete procedere con l’applicazioni di altre creme o con il make up.

Proprio per questo, gli esperti consigliano di applicare gli olii sul viso soprattutto la sera, prima di andare a dormire. Questo, infatti, consentirà al prodotto di essere assorbito totalmente dalla nostra pelle.

Leggi anche: VISO STANCO E TROPPE RUGHE, NON DOVETE RICORRERE ALLA CHIRURGIA: ECCO COSA C’è DA FARE TUTTI I GIORNI

Olio per il viso, ogni pelle necessità il suo: ecco i vari tipi di olio da abbinare