Questo terribile caso avvenuto in Italia mette alla luce dati preoccupanti su hashish e cocaina ma a rimetterci sono i bambini.

Il consumo illegale di stupefacenti è sempre stato al centro di molti dibattiti. Tra chi cerca una soluzione nel proibizionismo, chi nella legalizzazione, le sostanze illegali continuano a circolare liberamente.

hashish cocaina

Anche se vengono sequestrati quintali di droga ogni anno, in realtà il giro è molto più grande. Quindi ciò che viene bloccato è solo una minuscola parte di un mercato di oltre un miliardo di euro.

Purtroppo però, anche se gli adulti pensano di poter fare ciò che vogliono con il proprio corpo e con i propri soldi, lo stesso non vale per i bambini. In questo caso vittime di una vera e propria emergenza sanitaria.

LEGGI ANCHE: Influenza 2021 colpisce i bambini sotto i cinque anni, come contrastarla

Hashish e cocaina: bambini finiscono in ospedale!

hashish cocaina

Purtroppo quando si ha a che fare con droghe e sostanze stupefacenti, molti genitori non prestano l’attenzione giusta per poterli maneggiare. Infatti ci sono stati 3 casi in pochi giorni, in cui dei bambini sono venuti a contatto con queste sostanze, dovendo poi essere trasportati d’urgenza in ospedale. Tutto questo è accaduto a Palermo, in cui tre bambini hanno avuto un’intossicazione da sostanze stupefacenti.

I piccoli pazienti sono sottoposti alle cure degli specialisti dell’Ospedale Dei Bambini, in cui hanno ricevuto tutte le attenzioni del caso. Purtroppo però come suggeriscono i medici, questi casi sono sicuramente più comuni di quanto si pensa. Infatti si palesano solo quando l’assunzione è tale da dover portare i bambini all’ospedale. Questo accade per il degrado sociale in cui vivono alcuni quartieri e famiglie della città. In cui reperire la droga o farne uso sono alcune delle cose più comuni da fare, divenendo la normalità in questi ambienti.

Logicamente i genitori di questi bambini non volevano che accadesse tutto questo ma prestare poca attenzione ai posti in cui si possono nascondere le sostanze, portano i bambini a trovarle. Infatti in molti lasciano le sostanze stupefacenti come hashish e cocaina in giro per casa, come sul tavolo della cucina o sul comodino del letto, diventando facilmente raggiungibili dai bambini.

Al momento di questi tre casi, uno dei bambini è finalmente a casa. Mentre gli altri due sono ancora in ospedale sotto le cure del dottor Salvatore Requirez. Questi avvenimenti fanno riflettere sull’uso improprio di hashish e cocaina, ma in generale su tutte le droghe che circolano nelle nostre strade, magari proprio sotto il nostro naso.

LEGGI ANCHE: Sapete qual è la droga più diffusa nel mondo?

hashish cocaina