I semi di zucca non sono uno scarto! Possono essere un ingrediente versatile e gustoso, che si presta a numerose preparazioni e che contiene proprietà benefiche da non sottovalutare. Ma attenzione a non abusarne. 

[caption id="attachment_32876" align="alignnone" width="1280"]semi di zucca Semi di zucca[/caption]

I semi di zucca sono dei piccoli semi oleosi, utilizzati in cucina in diversi modi, anche semplicemente come uno snack. Non sono solo sfiziosi e buoni, ma anche un alimento molto nutriente e possiedono numerose proprietà benefiche. Contengono, infatti, sostanze nutritive preziose per l’organismo.

I vantaggi che questi semi apportano al nostro corpo sono diversi, infatti sono alleati della salute cardiaca, prostatica e concorrono alla prevenzione di certi tumori. Ma non finisce qui. Sono ricchi di antiossidanti, ferro, zinco, magnesio, grassi buoni, fosforo, potassio e fibre, soprattutto hanno un apporto calorico davvero modesto. Tra le sostanze di cui sono portatori vi è il triptofano, un aminoacido essenziale che incide sull’umore e favorisce il riposo notturno, gli acidi grassi del tipo omega-6, omega-3 e fitosteroli.

La fibra alimentare dei semi di zucca aiutano la normale regolarità dell’intestino. I loro benefici rispondono anche alla presenza al loro interno di vitamina E e acido folico, nonché della cucurbitina, un aminoacido con proprietà vermifughe.

LEGGI ANCHE >>> La zucca, l’ortaggio delle feste non solo è buona ma fa bene: tutte le proprietà e i benefici!

Semi di zucca, i benefici per il corpo

[caption id="attachment_32945" align="alignnone" width="740"]semi di zucca Zucca[/caption]

I semi di zucca, grazie alle preziose sostanze nutritive al loro interno, sono fedeli alleati della salute e la loro assunzione apporta benefici a diverse parti del corpo. Ad esempio, permettono di preservare l’apparato urinario maschile aiutando la prostata e prevenendo la cistite. Tra le loro proprietà vi è quella antiossidante, ma agiscono anche sul sistema cardiovascolare poiché sono in grado di ridurre i livelli di pressione e i valori di colesterolemia, entrambi cause di patologie cardiache.

I semi di zucca riducono la glicemia, azione importante soprattutto per chi soffre di diabete. Servono a migliorare la performance sportiva poiché ricchi di zinco, che previene i crampi muscolari, di acidi grassi polinsaturi, che riducono l’infiammazione, di magnesio, che previene stanchezza e spossatezza. Infine, sono alleati della prevenzione oncologica, specialmente nei tumori dello stomaco, della mammella, del polmone, della prostata e del colon. 

LEGGI ANCHE >>> Tumore alla prostata, la prevenzione inizia in tavola: cosa dicono gli esperti