Che sia un gatto, un cane o entrambi bisogna fare molta attenzione ai vari alimenti che date ai vostri animali domestici! 

Molte persone convinte che il proprio animale possa mangiare lo stesso cibo umano, commettono questo fatale e pericoloso errore, dando al proprio cane o gatto tutto quello che viene cucinato.

alimenti

Sia i cani che i gatti hanno un apparato digerente molto sensibile e complesso quindi l’ideale sarebbe quello di dargli il mangime adatto alle loro esigenze e al loro peso. Quindi crocchette, pasti umidi ma pur sempre adatti alla tipologia di animale.

L’alimentazione del proprio animale domestico è un argomento molto discusso e infatti sul web esistono moltissimi articoli che ne discutono approfonditamente. Infatti molti alimenti umani per i cani o gatti possono diventare nocivi a causa della varie sostanze presenti alloro interno.

LEGGI ANCHE: Cibo per cani, la classifica: come scegliere il migliore

Gli alimenti più pericolosi e nocivi che non bisogna mai dare al proprio gatto o al proprio cane!

alimenti

Innanzitutto bisogna dire che qualsiasi cibo o sostanza data in quantità eccessiva può provocare seri danni. Quindi nel caso in cui notiate che il vostro animale domestico si comporta in una maniera diversa dal solito, è il caso di chiamare subito il vostro veterinario di fiducia. Bisogna evitare qualsiasi bevanda alcolica ( alcol, luppolo, birra e derivati), visto che possono provocare diarrea, tremori, difficoltà respiratoria o portare alla morte. Fate attenzione anche a non tenere a loro disposizione sigarette e tabacco.

L’ingerimento di questi prodotti possono provocare danni al sistema nervoso centrale con conseguenze molto preoccupanti come la tachicardia, i tremori o l’incoordinazione. Si sconsiglia l’assunzione di noccioli della frutta oppure ossa, visto che potrebbero ostruire le vie intestinali o bucare le pareti addominali provocando emorragie e lacerazioni. Inoltre alcuni noccioli possono contenere veleni altamente pericolosi. Per i cani bisogna evitare anche cibi dolci come la cioccolata, il cacao o il caffè.

Mentre per il gatto si sconsiglia l’assunzione di cipolla, aglio, erba cipollina, funghi, visto che questi alimenti possono provare un insorgenza di allergie alimentari non indifferenti. Da evitare assolutamente durante una gravidanza in atto o prima di un intervento chirurgico. Lo stesso vale per alcuni tipi di verdure come la pannocchia, frutta contenente semi come l’uva, pane e derivati, spezie di ogni genere, alcuni tipi di carne come le costolette, le ali di pollo o cibi ricchi di grassi insaturi e quantità non indifferente di iodio.

LEGGI ANCHE: Se volete bene al vostro cane non dategli questi alimenti: il rischio è grave!

alimenti