Le scuole superiori si apprestano ad essere oggetto di grande cambiamento, tra cui la riduzione degli anni da 5 a 4. Approfondiamo l’argomento.

Scuole superiori aria di cambiamenti, si pensa alla durata di soli 4 anni

Il Ministero dell’Istruzione ha deciso di inviare al Cspi, Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, una bozza contenete una serie di novità, tra cui la riduzione degli anni scolatici alle superiori.

Scuole superiori: ecco cosa cambierà

Scuole superiori aria di cambiamenti, si pensa alla durata di soli 4 anni

Un progetto voluto da Valeria Fedeli, ormai ex Ministra dell’Istruzione vede coinvolti circa 200 istituti italiani nella sperimentazione di quello che è stato soprannominato liceo breve.

In particolare, il predetto progetto consisterebbe in un iter scolastico della durata di 12 anni, anziché 13 come previsto dall’odierno sistema scolastico. Si tratta, dunque, di un percorso scolastico della durata più breve su cui ha voluto spingere anche l’attuale Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi.

Già qualche tempo fa, infatti, quest’ultimo aveva voluto toccare questo tema auspicando l’introduzione di un cambiamento relativamente alla durata delle scuole superiori.

Secondo il ministro, è necessario che gli studenti italiani si pongano al passo con quelli di altri paesi tra cui:

  • Francia;
  • Belgio;
  • Paesi Bassi;
  • Portogallo;
  • Regno Unito.

In questi paesi, di fatti, il diploma viene conseguito all’età di 18 anni contro i 19 dell’Italia.

Ovviamente, durante questi 4 anni, ogni istituto dovrà dimostrare di riuscire a terminare il programma scolastico che normalmente viene ultima to nell’arco di 5 anni

In poche parole, si dovrà garantire l’ottenimento degli obiettivi che solitamente, in Italia, sono raggiunti nel corso di 5 anni.

Leggi anche: SCUOLE SUPERIORI| COME SCEGLIERE QUELLA GIUSTA SENZA SBAGLIARE!

Ciascun Istituto che partecipa al progetto, infine, sarà seguito sotto la stretta osservazione di Comitato scientifico con lo scopo di operare una valutazione da inviare al Ministero dell’Istruzione.

Ciò detto si tratta di un cambiamento che si pone nell’ottica di porre i ragazzi nelle condizioni di entrare con un anno di anticipo nel mondo del lavoro o quello universitario.

Leggi anche: LE MIGLIORI UNIVERSITA’ ITALIANE DI QUEST’ANNO!

Non resta quindi che attendere gli esiti di questo progetto.

Scuole superiori aria di cambiamenti, si pensa alla durata di soli 4 anni