In natura esiste un’alga ricca di ferro a la cui assunzione apporta moltissimi benefici al nostro corpo: ecco quali sono e in che modo bisognerebbe assumerla.

Alga spirulina

Avreste mai pensato che il segreto di una buona salute fosse proprio un’alga? Questa che proponiamo oggi è famosissima e integrandola nella vostra dieta beneficerete di tutte le sue proprietà.

Stiamo parlando dell’alga spirulina, ricca di ferro e dai numerosissimi benefici: essa può giovare alla salute del nostro corpo e del cervello! Ma come assumerla? Ecco qualche modo che vi tornerà sicuramente utile! Scopriamolo insieme.

L’alga spirulina è ricca di ferro: ecco i benefici che apporta al corpo

Alga spirulina

La spirulina è una particolarissima alga in grado di svilupparsi rigogliosa sia in acqua dolce che in quella salata. Essa, come altri composti presenti in natura, può essere integrata all’interno di una dieta bilanciata: in questo modo l’organismo potrà godere a pieno dei suoi benefici. 


LEGGI ANCHE: Fanghi d’alga anticellulite: funzionano davvero?


La sua dose giornaliera va dai 1 ai 3g al giorno, anche se possono esserne utilizzati tranquillamente anche fino ai 10 grammi. Un singolo cucchiaino di questa sostanza, dal peso di 7g, infatti, contiene una straordinaria quantità di nutrienti. 

Proteine, vitamine del gruppo B, rame, ferro, magnesio, potassio, omega-6 e omega-3: c’è davvero tutto in gran quantità!

Ecco perchè assumerla fa bene

I benefici che l’alga spirulina apporta all’organismo sono davvero molteplici e spaziano in diverse parti del corpo. La sua regolare assunzione, ad esempio, riesce ad abbassare i livelli di colesterolo “cattivo” e a prevenire le malattie cardiovascolari. 


LEGGI ANCHE: Patate dolci, un superfood indispensabile per la salute: ecco tutti i benefici


Alcuni studi dimostrano che l’assunzione giornaliera di 4,5g di questa sostanza riesce a prevenire l’ipertensione, riducendo la pressione sanguigna a livelli normali in individui che non soffrono di particolari patologie.

Ancora, un altro studio ha dimostrato l’efficacia di questo superfood nel trattamento dei sintomi della rinite allergica. Ne basterebbero soli due grammi al giorno per ridurre fastidi come starnuti, prurito e congestione nasale.

Ma attenzione! Prima di assumerla è doveroso contattare il vostro medico. L’alga spirulina, infatti, è una grande fonte di iodio: qualora soffriste di disturbi alla tiroide o patologie simili, la sua assunzione potrebbe farvi più male che bene. 

Alga spirulina