Come molti di voi già sapranno la vitamina D è fondamentale per il benessere del nostro organismo. Di conseguenza, una eventuale carenza può causare non pochi problemi alla nostra salute. Ecco come migliorarne l’assorbimento.

Vitamina D fondamentale: come migliorarne l’assorbimento

Quando si ha una carenza della vitamina in esame si può verificare l’insorgere di una serie di problemi di salute quali possono essere, ad esempio, le infezioni.

In questo articolo vi spieghiamo come aumentarne l’assorbimento in maniera efficace secondo lo studio condotto da un team di ricercatori dell’Università di Padova e di Milano, pubblicato sulla rivista Annals of Microbiology.

Vitamina D: ecco come migliorarne l’assorbimento

Vitamina D fondamentale: come migliorarne l’assorbimento

Uno degli autori dello studio in esame, il professore Simone Guglielmetti ha sottolineato l’importanza di evitare una carenza della vitamina in questione poiché si può andare incontro ad una scarsa efficienza del sistema immunitario. Tale carenza può risultare particolarmente pericolosa soprattutto in questo preciso momento storico attanagliato dalla pandemia da coronavirus.

Diversi studi, infatti, hanno fatto emergere quanto la vitamina D sia in grado di portare una serie di benefici tra cui:

  • riduzione diabete gestazionale;
  • prevenzione preeclampsia in gravidanza;
  • prevenzione fratture nelle donne.

Leggi anche: DIETA PROTEGGI OSSA RICCA DI VITAMINA D ECCO COSA MANGIARE

Appare dunque fondamentale migliorarne l’assunzione, non a caso, questo gruppo di ricercatori italiani ha voluto testare i batteri lattici che si trovano all’interno dei prodotti probiotici disponibili in commercio.

Lo studio svolto sui topi ha portato ad un interessante risultato. Si è registrato, infatti, un aumento del ben 50 per cento della concentrazione della vitamina in esame. In particolare, tale aumento è stato dovuto al batterio probiotico e alla sua particolare capacità di emulsionarla, migliorandone la biodisponibilità.

Leggi anche: VITAMINA D, L’INCREDIBILE SCOPERTA: SE METTETE QUESTO ALIMENTO AL SOLE NE SVILUPPERA’ TANTISSIMO

Ciò detto, si tratta di un risultato davvero interessante che apre la strada ad un nuovo modo di assumere tale vitamina, migliorando le sue concentrazioni ed evitando di andare incontro a problemi anche seri di salute. Non resta quindi he attendere nuovi studi al riguardo volti ad approfondire questo importante studio italiano.

Vitamina D fondamentale: come migliorarne l’assorbimento