Dal 1 Gennaio 2022 cambia tutto per qualche riguarda il bancomat: ecco cosa accadrà e perchè è stata presa questa decisione.

Bancomat cambia

Dall’inizio dell’anno nuovo una grande novità cambierà le nostre abitudini con il bancomat. La pandemia, infatti, non ha fatto altro che accelerare un processo innovativo e irreversibile: la transizione dal contante al digitale.

Le novità in vista, infatti, riguarderanno proprio i trasferimenti in denaro contante e le modalità di pagamento a cui siamo sempre stati abituati. Scopriamo insieme più dettagli: ecco cosa dobbiamo aspettarci al bancomat a partire da Gennaio 2022.

Bancomat: le novità in arrivo da Gennaio 2022

Bancomat cambia

A partire da Gennaio 2022 una grande novità coinvolgerà il bancomat: a partire dall’anno nuovo non sarà più possibile trasferire una cifra superiore i 999,99 euro utilizzando i contanti. 


LEGGI ANCHE: Bonus bancomat finalmente qualcosa di buono dal governo


Non sarà possibile neanche effettuare pagamenti diversi e frazionati che superino, nel complesso, tale cifra: per effettuarne di superiori a tale importo, infatti, sarà necessario affidarsi a strumenti di pagamento tracciabili. Per tali strumenti si intendono: bonifici bancari o postali, carte di credito o debito oppure bancomat.

I vantaggi per gli esercenti

Questa situazione, che può sembrare sfavorevole, sarà in realtà abbastanza favorevole per gli esercenti. E’ stato previsto, infatti, una sorta di bonus POS: se si acquistano o noleggiano strumenti di pagamento elettronico, ai commercianti spetterà un contributo pari a 320 euro. 


LEGGI ANCHE: Inps assegno unico figli, cambiano gli importi nuovi sussidi


Chi deciderà di dotarsi di tali strumenti per un pagamento tracciabile, avrà diritto anche a un credito d’imposta di 160 euro fermo restando qualche limitazione. 

Vi sarò, infatti, il 10% d’importo speso per i ricavi tra 1 e 5 milioni di euro; 40% in presenza di ricavi tra i 200mila euro e 1 milione e il 70% dell’importo speso qualora i ricavi fossero inferiori ai 200mila euro.

Una notizia che di certo farà vedere un barlume di speranza ai piccoli commercianti.

Bancomat cambia