Avere dei denti bianchissimi e perfetti è il sogno di tutti: ecco come si ottengono con lo sbiancamento dentale. 

Denti bianchissimi

Lo sbiancamento dentale è un trattamento di bellezza popolare e diffuso tra le persone. Il suo scopo è quello di rimuovere le macchie dai denti e restituire l’aspetto curato e bianchissimo di un tempo.

Avere denti bianchi e sani, infatti, è un biglietto da visita: è fondamentale per apparire curati. 

Ma come funziona questo trattamento, come si ottengono dei denti bianchissimi e quali sono gli svantaggi di questa pratica? 

Ecco cosa dicono gli esperti.

Denti bianchissimi:dal dentista si ottengono grandi risultati

Denti bianchissimi

Ovviamente è importante dire che i migliori risultati si ottengono dal dentista: questa pratica è difficile da attuare in casa. Inoltre, essa non è una soluzione definitiva, ma per mantenere ciò che si ottiene è necessario ripetere periodicamente il trattamento. 


LEGGI ANCHE: Ecco perché non devi lavare i denti con il bicarbonato, altro che sbiancamento!


Ad essere utilizzati sono strumenti e prodotti appositi in grado di ridurre in maniera significativa le discromie dentali e rendere la dentatura più splendente. 

Nello studio del professionista, infatti, viene utilizzato soprattutto il perossido d’idrogeno (H202). Questa sostanza ha un alto potere sfiancante che viene stimolato con la foto-attivazione.

Ovviamente, prima di procedere al trattamento vero e proprio, il dentista deve provvedere alla protezione delle gengive che potrebbero irritarsi molto al contatto con il gel sbiancante.

Gli svantaggi e gli effetti collaterali

Questo trattamento, ovviamente, non ha solo il vantaggio di regalarvi un sorriso perfetto, ma presenta anche innumerevoli controindicazioni ed effetti collaterali. 


LEGGI ANCHE: Digrigni i denti nel sonno: ecco quando è necessario intervenire chirurgicamente


Prima di sottoporvisi è necessario verificare chea dentatura sia sana e che non siano presenti carie, denti fratturati o con dentina esposta. Alla fine del trattamento è bene privarsi per un pò di alimenti e bevande che contengono pigmenti colorati come il caffè o la liquirizia. 

 

Infine, ricordate che l’unico effetto collaterale riguarda chi già prima soffriva di accentuata sensibilità dentale. Questo disturbo, all’inizio, sarà accentuato ma solo in maniera temporanea.

Denti bianchissimi