La Bce, Banca Centrale Europea, sta imponendo agli Istituti di Credito commissioni salate sui prelievi presso gli sportelli da parte dei propri clienti.

Bancomat ora le commissioni delle banche sono salatissime, meglio tornare ai contanti?

L’andamento imposto dalla Banca Centrale è il frutto della graduale scomparsa degli sportelli automatici. Basti pensare, infatti, che tra 2013 e il 2018 si è assistito alla scomparsa di oltre 4 mila sportelli automatici.

Scopriamo insieme cosa si prospetta per il futuro.

Bancomat, commissioni salate: meglio i contanti?

Bancomat ora le commissioni delle banche sono salatissime, meglio tornare ai contanti?

Di pari passo alla riduzione dei bancomat si sta verificando un aumento dei costi.

In verità, ci sono diversi Istituti di Credito che hanno deciso di passare al cashless, chiudendo tutti gli Atm come anche le casse automatiche. Tra questi ci sono:

  • Fineco;
  • Unicredit;
  • Bper;
  • gruppo Ing.

Nel frattempo, l’ente che si occupa della gestione della maggior parte dei pagamenti e dei prelievi in Italia, Bancomat spa, ha messo appunto un progetto.

Questo consiste nella revisione dei costi ed è stato inviato all’Antitrust per vagliarne la validità.

In particolare in questo progetto rientrerebbero:

  • abolizione commissione interbancaria;
  • pagamento commissione prelievo direttamente alla Banca.

Se ciò dovesse trasformarsi in realtà, si andrebbe incontro ad una situazione molto complessa in cui il cliente che esegue un ritiro presso lo sportello automatico, si troverebbe a pagare un importo diverso in base alla banca in cui esegue il ritiro.

Leggi anche: CARTA DI CREDITO, NON PIGNORABILE FUNZIONA DAVVERO

Ad ogni modo, l’esito è atteso entro la fine dell’anno 2021. Nel caso si arrivasse ad una risposta positiva da parte dell’Antitrust il risultato sarebbe una situazione di svantaggio da parte delle banche di piccola entità.

Queste, infatti, presentano un numero di Atm inferiore rispetto ai grandi Istituti di Credito. Ciò significa che le persone saranno sempre più propense a rivolgersi a sportelli delle grandi Banche, di cui non sono clienti.

Leggi anche: BONUS BANCOMAT FINALMENTE QUALCOSA DI BUONO DAL GOVERNO

Ad ogni modo, non resta che attendere quali saranno le ripercussioni di questa eventuale decisione e soprattutto quanto inciderà sull’economia dei contribuenti.

Bancomat ora le commissioni delle banche sono salatissime, meglio tornare ai contanti?