Ecco perchè d’inverno si mangia di più e ci sembra che abbiamo più fame del solito. C’è una spiegazione scientifica che non tutti sanno. 

Con l’arrivo della stagione più fredda dell’anno ci sarà di sicuro capitato di avere la sensazione di avere più fame. Facciamo più spuntini nell’arco della giornata e consumiamo anche cibo che normalmente non mangiamo.

inverno si mangia di più

A tutto ciò c’è una spiegazione scientifica come dimostrato da una ricerca pubblicata sulla rivista European Journal of Clinical Nutrition. Ecco di cosa si tratta.

In inverno si mangia di più: i motivi più comuni

Freddo e cibo

A concederci più sfizi del necessario, ad avere sempre fase è una condizione che accomuna molte persone durante la stagione invernale. Un team di studiosi ha voluto esaminare il comportamento di 600 adulti andando a registrare tutto quello che mangiavano.

Dai risultati è emerso che ogni individuo ha consumato 90 calorie in più al giorno rispetto a quello che mangia nei mesi più caldi. Andando anche a segnalare che si introducono più cibi grassi e calorici.


LEGGI ANCHE: Oro d’inverno ecco la frutta toccasana da mangiare assolutamente!


Il perché è da attribuire a:

  • Aumento dello stress: è risaputo che quando abbiamo mille pensieri, preoccupazioni e lo stress inizia a salire tendiamo a mangiare di più anche se non abbiamo veramente fame. A settembre inizia la scuola, progetti di lavoro ed il ritmo della vita quotidiano può diventare veramente frenetico spingendoci a trovare conforto nel cibo.
  • Cibo = calore: per sopperire al freddo esterno il nostro corpo “ordina” al cervello di assumere più grassi per produrre più calorie. Il cibo diventa una necessità, ma nei Paesi industrializzati grazie ai riscaldamenti, non incorriamo in basse temperature è quindi è solo un’illusione. Per questo motivo i grassi non vengono smaltiti per produrre calore, ma si accumulano solamente.

LEGGI ANCHE: Freddo in arrivo: ecco come difendersi dagli sbalzi di temperatura


  • Aumento della tristezza: se non siamo amanti delle giornate uggiose, del buio e ci piace il caldo, il sole e l’estate possiamo dover fare i conti con la malinconia. Come nel caso dello stress il cibo diventa un modo per consolarci e per allietarci le giornate. Se proprio non possiamo dare a meno di mangiare cerchiamo di consumare alimenti che ci permettano di riempirci, ma senza far aumentare le calorie. Inoltre facciamo attività fisica che aumenta il nostro metabolismo e lo mantiene sempre attivo.

Freddo e cibo