Ecco come pulire i termosifoni senza fare polvere e sporcare tutta la casa oltre a non starnutire se siamo allergici al polviscolo.

Prima di accendere i termosifoni per riscaldare la nostra case e di conseguenza noi stessi durante il periodo più freddo dell’anno li dobbiamo prima pulire per bene.

Come togliere la polvere in casa

Dobbiamo sia togliere l’acqua che è rimasta all’interno per tutta l’estate e sia pulirla dalla polvere. I termosifoni, soprattutto quelli con le fessure tra gli elementi.

Svelato il trucco per pulire termosifoni dalla polvereCome togliere la polvere in casa

La polvere che si accumula nel termosifone è tanta. Possiamo non vederla, ma di sicuro c’è. Forse vi sarà capitato che quando li avete accesi dopo i mesi di stop abbiamo avvertito un odore strano, di bruciato. Ecco è la polvere che si è annidata al loro interno.

Pulirli per bene per togliere il polviscolo non è sempre facile, ma c’è un trucchetto della nonna che possiamo usare per facilitare il lavoro. La polvere oltra a non far funzionare bene il calorifero e quindi andiamo a consumare anche di più sulla bolletta perché ci vorrà più tempo per riscaldare gli ambienti è fastidiosa anche per chi soffre di allergie. Respirarla non è il massimo in nessun caso soprattutto se in casa abbiamo dei bambini.


LEGGI ANCHE: Pronti per accendere il riscaldamento, ecco come pulire i termosifoni!


Allora come pulirli? Possiamo mettere in atto il metodo molto facile e super efficace, quello del nodo. Basterà procurarci un pannetto, meglio se elettrostatico attira polvere e vare un nodo ad un angolo. Adesso non ci resta che infilare il pannetto nella fessura fra due degli elementi del termosifone, tenendolo proprio per il nodo che rimarrà fuori e rivolto verso noi. Facciamolo scorrere su tutta la lunghezza del calorifero e quando sarà arrivato alla fine avremo raccolto tutta la polvere. Possiamo ripassarlo nuovamente per essere sicuri di aver eliminato tutto lo sporco.

Il pannetto non deve essere ne umido e ne imbevuto di detersivi perché potrebbe solo andare a peggiorare la situazione. Al massimo possiamo passare il pannetto umido solo dopo che abbiamo pulito per bene dalla polvere.


LEGGI ANCHE: Perdite d’acqua dal termosifone: come intervenire per risolvere il problema


Se non abbiamo a disposizione un panno elettrostatico possiamo usare una calza vecchia che non usiamo più o bucata in microfibra. Si tratta di un trucchetto molto facile, ma efficace che ci farà risparmiare molto tempo. In questo modo possiamo mantenerli puliti durante tutto l’anno perché impiegheremo pochissimo del nostro prezioso tempo.Come togliere la polvere in casa