Il lutto perinatale colpisce milioni di persone e può generare davvero un grande dolore. Ecco perché se ne parla soprattutto nel mese di ottobre.

Lutto perinatale: cos’è e perché se ne parla nel mese di ottobre

Il lutto perinatale è un evento che colpisce molte persone ogni anno e consiste nella perdita di un figlio quando la gravidanza è in corso o subito dopo la nascita.

Si tratta, ovviamente, di un’esperienza dolorosissima che nella maggior parte dei casi è minimizzata o poco riconosciuta dalla società.

In realtà, questo tipo di lutto va considerato alla stregua di tutti gli altri. Di conseguenza, coloro che lo subiscono possono andare incontro a problemi che si ripercuotono nella vita personale, di coppia e, infine, familiare.

Lutto perinatale: cos’è e perchè se ne sente parlare proprio nel mese di ottobre

Lutto perinatale: cos’è e perché se ne parla nel mese di ottobre

Di frequente, si sente parlare del lutto perinatale come di un lutto di serie b che non merita la stessa attenzione che si riserva agli altri a causa del fatto che il bambino, in molti casi, nasce già morto o, in altri, vive per pochi istanti.

In realtà si tratta di una idea sbagliata che non tiene conto del fatto che per i genitori che subiscono questo tipo di lutto, il dolore può essere in molti casi devastante.

Per poterlo affrontare e superare, quindi, i genitori che si trovano a gestire questo evento devono essere sostenuti grazie all’aiuto dei familiari e, perchè no, di professionisti preparati per affrontare questo tipo di problemi.

Leggi anche: COSA SUCCEDE DOPO UN PARTO AL NOSTRO ORGANISMO

L’obiettivo, infatti, deve essere quello di evitare che queste persone fuggano dal dolore e finiscano per non elaborarlo mai del tutto.

Tornando al fenomeno in esame, se ne parla in particolar modo ad ottobre perchè il 15 di questo mese è stato scelto per celebrare la giornata del BabyLoss.

In questo giorno, si intende ricordare i piccoli che non ce l’hanno fatta a sopravvivere entro i primi sette giorni di vita.

Leggi anche: PERDITE VAGINALI MARRONI: LE CAUSE PIU’ DIFFUSE

In questo modo, si  è voluto il legame delle persone che hanno subito questo lutto con i piccoli scomparsi. Legame che non deve essere sminuito e che, al contrario, merita il rispetto di tutti .

Lutto perinatale: cos’è e perché se ne parla nel mese di ottobre