Il cappuccino è riconosciuto in tutto il mondo e si accompagna a svariati dolci da inzuppare e assaporare con gusto!

Molti non sanno che per ottenere un cappuccino come al bar occorrono 125 ml di latte, molta schiuma e una tazza colma di caffè, fatto in casa sia con la macchinetta classica tradizionale o le cialde in capsula.

Tante persone credono che per bere un ottimo cappuccino sia quello di recarsi al bar, perché a casa non è possibile, ma non è così. Grazie ad alcuni accorgimenti, consigli ed elettrodomestici alternativi è possibile ricrearlo in casa in pochi minuti!

LEGGI ANCHE: Cornetto, brioche e croissant: conosci la differenza?

Idee, modi e consigli utili per un cappuccino a regola d’arte!

cappuccino

Per preparare il cappuccino ci sono vari modi anche senza il monta latte o macchina a vapore. Esistono vari elettrodomestici da cucina come le fruste da cucina utilizzati per mescolare le varie miscele per i dolci, un frullatore a immersione, un barattolo o un bimby robot da cucina.

In generale l’importanza per ottenere un cappuccino a regola d’arte è la consistenza del latte e la schiuma. Per il monta latte elettrico occorre depositare al suo interno un bicchiere di latte, attendere 3 minuti e il gioco è fatto.

Se invece utilizzate il frullatore elettrico, non vi resta che scaldare il latte e poi con l’ausilio delle lame non vi resta che frullare il latte in modo da ottenere la giusta schiuma desiderata.

Esiste un metodo casalingo che è quello del barattolo: in un barattolo adeguato per il microonde depositate al suo interno un bicchiere di latte. Con un frullino elettrico o una frusta manuale occorre mescolare con forza per almeno 1 minuto, in modo da ottenere un schiuma a freddo. In un secondo momento depositate il barattolo di latte nel microonde per 30 secondi.

Invece se si decide di utilizzare il robot bimby, non vi resta che infilare del latte nel boccale, azionandolo per 5 minuti ad una velocità 3 ad 80 gradi. Per un ottima schiuma si consiglia il latte intero, ad alta digeribilità e non quello scremato.

Infine per capire se la schiuma è fatta bene, non vi resterà aggiungere lo zucchero. Se quest’ultimo scende subito e la schiuma ritorna compatta, allora vuol dire che il procedimento è stato fatto correttamente.

LEGGI ANCHE: Per avere un pesto verde come quello delle pubblicità: ecco cosa fare!

cappuccino